Moto2 Motegi Prove Libere 1: duello tra Simon ed Elias

Moto2 Motegi Prove Libere 1: duello tra Simon ed Elias

Simon il più veloce, ma scivola nelle battute finali

Commenta per primo!

Dualismo tutto iberico al comando della classifica della Moto2 a Motegi. Julian Simon e Toni Elias hanno comandato la classifica nell’arco di tutta la sessione con un leggero vantaggio (124 millesimi) nel finale a favore del campione uscente della classe 125cc, tuttavia protagonista di una scivolata. In casa di Moriwaki e TSR la rossa Suter #60 schierata dal team Aspar prende così il comando lasciandosi alle spalle un Toni Elias costantemente nelle posizioni di vertice, con la possibilità (remota) di conquistare già in Giappone il titolo mondiale con addirittura quattro gare d’anticipo.

Non ha di questi pensieri Alex De Angelis in terza posizione (nonostante un problema tecnico a metà sessione) con la prima delle MotoBI/TSR davvero molto competitive al Twin Ring di Motegi: Simone Corsi recupera ed è 7°, Yusuke Teshima con i leggendari colori F.C.C. TSR settimo e primo tra le wild card in un circuito dove insieme a Shogo Moriwaki (18° con la MD600 ufficiale, bellissima) e Koki Takahashi (41° e ultimo con la debuttante RBB) ha percorso centinaia di kilometri nell’ultimo anno solare sviluppando le Moto2 made in Japan.

Tornando ai protagonisti abituali della categoria Scott Redding, fresco di rinnovo biennale con Marc VDS, spicca il quarto tempo davanti a Yonny Hernandez tornato ai livelli mostrati nelle prime gare stagionali con la BQR, completando insieme a Dominique Aegerter (Suter Technomag CIP, 8°), Gabor Talmacsi (Speed Up, 9°) e Claudio Corti (Suter Forward Racing, 10°) la top ten.

Manca qualcuno? Esatto, Andrea Iannone, inspiegabilmente 27° a 2 secondi dalla vetta in un circuito dove vinse lo scorso anno in 125cc battendo, dopo una strepitosa rimonta, Julian Simon. L’abruzzese è a metà classifica con i suoi connazionali Rolfo, Baldolini e De Rosa più avanti, indietro invece Ferruccio Lamborghini che scopre la Moriwaki del Matteoni Racing con il 32° tempo.

Moto2 World Championship 2010
Motegi, Classifica Prove Libere 1

01- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – 1’54.203
02- Toni Elias – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.124
03- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – + 0.253
04- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 0.255
05- Yonny Hernandez – Blusens STX – BQR Moto2 – + 0.547
06- Simone Corsi – JiR Moto2 – MotoBI – + 0.848
07- Yusuke Teshima – F.C.C. TSR – TSR 6 – + 0.904
08- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMX – + 0.939
09- Gabor Talmacsi – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 0.952
10- Claudio Corti – Forward Racing – Suter MMX – + 1.033
11- Fonsi Nieto – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 1.064
12- Roberto Rolfo – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 1.124
13- Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.125
14- Alex Baldolini – Caretta Technology Race Dept. – I.C.P. Caretta – + 1.129
15- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.172
16- Alex Debon – Aeroport de Castello Ajo – FTR Moto M210 – + 1.213
17- Mike Di Meglio – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 1.252
18- Shogo Moriwaki – Moriwaki Racing – Moriwaki MD600 – + 1.344
19- Sergio Gadea – Tenerife 40 Pons – Pons Kalex – + 1.509
20- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – FTR Moto M210 – + 1.521
21- Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.531
22- Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.788
23- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMX – + 1.804
24- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – Pons Kalex – + 1.857
25- Michael Ranseder – Vector Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.886
26- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Singha SAG – Bimota HB4 – + 1.987
27- Andrea Iannone – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 2.018
28- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 2.190
29- Kenny Noyes – Jack & Jones by Antonio Banderas – PromoHarris Moto2 – + 2.767
30- Robertino Pietri – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 2.864
31- Valentin Debise – WTR San Marino Team – ADV AT02 – + 3.002
32- Ferruccio Lamborghini – Matteoni Racing – Moriwaki MD600 – + 3.276
33- Joan Olive – Jack & Jones by Antonio Banderas – PromoHarris Moto2 – + 3.376
34- Yannick Guerra – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 3.392
35- Hector Faubel – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 3.433
36- Kazuki Watanabe – Racing Team Germany – Suter MMX – + 3.495
37- Hiromichi Kunikawa – Bimota M Racing – Bimota HB4 – + 3.860
38- Ricard Cardus – Maquinza SAG Team – Bimota HB4 – + 4.023
39- Mashel Al Naimi – Blusens STX – BQR Moto2 – + 4.421
40- Vladimir Ivanov – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 4.446
41- Kouki Takahashi – Burning Blood Racing Team – RBB – + 5.292

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy