Moto2 Misano Prove 3: si rivede Tito Rabat al comando

Moto2 Misano Prove 3: si rivede Tito Rabat al comando

Nakagami secondo, Espargaro 3° con Redding 5°

Commenta per primo!

Archiviati due turni con Takaaki Nakagami protagonista, al Misano World Circuit Marco Simoncelli Tito Rabat torna protagonista. Tuttora in lizza per la conquista del titolo iridato grazie alle vittorie conseguite tra Jerez e Indianapolis, il portacolori del Pons Racing che nel prossimo biennio correrà con il Marc VDS Racing Team grazie al crono di 1’37″835 (l’unico sceso sotto il muro dell’1’38”) ha conquistato la “pole” della mattinata lasciando a 207/1000 Takaaki Nakagami, secondo con la KALEX dell’Italtrans Racing Team a precedere Pol Espargaro. Il vice-Campione del Mondo in carica con la seconda Pons KALEX sconta tuttavia 1/2 secondo dal proprio compagno di squadra Rabat con soli 5/100 di margine rispetto al rivale nella corsa al titolo e capoclassifica di campionato Scott Redding, quinto e preceduto da un Johann Zarco decisamente in evidenza con la Suter MMX2 di Iodaracing Project.

Restando in casa Suter Racing Technology, Thomas Luthi ha concluso 6° a precedere le due KALEX 2012 del team SAG condotte dall’ex Campione europeo e tedesco 125cc Marcel Schrotter (7°) ed il poleman del Sachsenring Xavier Simeon (8°), con il nostro Mattia Pasini che si difende bene sul tracciato di casa con il nono crono in qualità di primo pilota Speed Up e del Forward Racing in classifica. Non è andata benissimo invece ai suoi due compagni di squadra Simone Corsi e Alex De Angelis rispettivamente in 21esima e 24esima piazza, poco distanziato da questi livelli anche l’esordiente capoclassifica dell’Europeo Superstock 600 Franco Morbidelli, 25° con la Suter MMX2 del team Gresini occasionalmente ereditata da Doni Tata Pradita, suo malgrado protagonista di una scivolata senza conseguenze.

Oltre al pilota della Federazione Motociclistica Italiana è volato a terra nuovamente Axel Pons, 26° in graduatoria, poco meglio rispetto ad un acciaccato Steven Odendaal (caviglia destra fratturata a Silverstone, centrato nel Warm Up da Dani Rivas squalificato per i prossimi due GP di Aragon e Sepang), Jason O’Halloran (riconfermato sostituto dell’infortunato Mike Di Meglio), mentre tra le novità del weekend il malese Azlan Shah Kamaruzaman con la Moriwaki MD600 dell’IDEMITSU Honda Team Asia ex-Takahashi è 31° a precedere l’argentino Ezequiel Iturrioz, sostituto di Toni Elias al team Blusens Avintia.

Moto2 World Championship 2013
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Prove Libere 3

01- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 1’37.835
02- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.207
03- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.509
04- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 0.527
05- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.559
06- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 0.573
07- Marcel Schrotter – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 0.815
08- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 0.839
09- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.968
10- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 1.038
11- Julian Simon -Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.103
12- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.117
13- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.172
14- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.236
15- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.281
16- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.284
17- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.306
18- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.308
19- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.324
20- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 1.406
21- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.505
22- Gino Rea – Gino Rea Montaze Broz Racing – FTR Moto M212 – + 1.528
23- Alejandro Marinelarena – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 1.816
24- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.919
25- Franco Morbidelli – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 2.057
26- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 2.112
27- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.154
28- Jason O’Halloran – JiR Moto2 – MotoBI – + 2.258
29- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.419
30- Thitipong Warokorn – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 2.582
31- Azlan Shah Kamaruzaman – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 3.345
32- Ezequiel Iturrioz – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 4.061
33- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 4.424

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy