Moto2: Max Neukirchner si opera, ma correrà a Le Mans

Moto2: Max Neukirchner si opera, ma correrà a Le Mans

Infortunato per una caduta rimediata nelle prove di Estoril

Nel corso delle prove libere del Gran Premio di Portogallo della classe Moto2 Max Neukirchner, ex-protagonista del mondiale Superbike e attuale pilota della MZ, è caduto rimediando la frattura del dito mignolo della mano sinistra. Reduce da una positiva prestazione a Jerez dove ha portato la propria FTR Moto M211 in decima posizione, il pilota tedesco è rientrato subito in Germania per una visita specialistica a Chemnitz.

Questo “check-up” ha costretto Neukirchner ad una piccola operazione lunedì scorso al fine di ritrovare la completa forma fisica in vista del prossimo appuntamento in calendario a Le Mans.

Dimesso dall’ospedale l’indomani, il pilota della MZ è pronto a tornare in sella sul tracciato della Sarthè dove vinse la 24 ore di Le Mans nel 2007 con Suzuki Endurance Racing Team.

I dottori mi hanno garantito che riuscirò a recuperare per Le Mans“, ha spiegato Neukirchner. “Conto di correre perchè è un tracciato che mi piace molto e dove ho vinto la 24 ore: non dovrebbero esserci particolari problemi al riguardo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy