Moto2: Mattia Pasini prossimo al rientro, test a Misano

Moto2: Mattia Pasini prossimo al rientro, test a Misano

Ha provato nuovamente la Suter Italtrans S.T.R.

di Redazione Corsedimoto

Nella giornata di ieri Mattia Pasini, rimasto a piedi alla vigilia del Gran Premio di Barcellona a seguito del divorzio con il team JiR, è risalito in sella ad una Moto2, nello specifico la Suter MMX del team Italtrans S.T.R. che già schiera Roberto Rolfo (3° al Sachsenring) ed il venezuelano Robertino Pietri.

Un secondo contatto con moto e squadra dopo il primo test al Motorland Aragon, questa volta nella “sua” Misano Adriatico in compagnia del capoclassifica di campionato Toni Elias, presente con una rinnovata Moriwaki MD600 (nuova aerodinamica molto simile alla Ducati Desmosedici MotoGP, almeno per quanto concerne il cupolino). Va detto che settimana scorsa Mattia Pasini ha provato anche a Imola, ma con una RSV Motor DR600.

A Misano Pasini ha girato per due ore spiccando un miglior riferimento cronometrico di 1’42″6, pronto a tornare in pista proprio in occasione del GP di casa schierato come wild card dal team Italtrans S.T.R.

Un programma reso possibile dal forfait di Roberto Tamburini, originariamente iscritto come wild card su Bimota HB4 del Bike Service Racing Team, costretto a rinunciare a seguito della brutta caduta di Silverstone nel World Supersport.

Oltre a Mattia Pasini per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è atteso in sella ad una Suter Ferruccio Lamborghini, leader del CIV Supersport, che ha avuto modo di provare sempre al Misano World Circuit nelle scorse settimane.

Foto: Dorna Sports – MotoGP.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy