Moto2: manca la moto? I piloti si allenano con la Supersport

Moto2: manca la moto? I piloti si allenano con la Supersport

La soluzione in attesa di avere la propria Moto2

Commenta per primo!

Non tutte le squadre della Moto2 dispongono già dei telai con cui effettuare i primi test in preparazione del campionato 2010. Qual è dunque la soluzione per i piloti? Semplice: allenarsi con delle Supersport, preferibilmente Honda. Chi può lo ha già fatto o lo sta facendo, ed in questa lista ci sono dei nomi molto noti.

Ratthapark Wilairot, ad esempio, è tornato in Thailandia dove sta provando (come si evince dalla foto) una Honda CBR 600RR del padre, campione nazionale Superbike, che ha dalla sua diverse moto a disposizione.

Simile programma per Lukas Pesek, che ha girato settimana scorsa a Cartagena con una CBR del team Intermoto Czech, squadra tra le protagoniste del World Supersport.

Non è da meno Scott Redding, che in attesa di trovare una collocazione per il 2010 (o meglio, gli sponsor per coprire il budget da “girare” ad un team) si sta allenando con una Yamaha YZF R6.

C’è chi ha fatto addirittura di meglio: Andrea Iannone e Robertino Pietri hanno corso l’ultima gara 2009 del CEV Supersport a Valencia, naturalmente per prepararsi ad un impegnativo 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy