Moto2: maltempo a Estoril per la prima giornata di Test IRTA

Moto2: maltempo a Estoril per la prima giornata di Test IRTA

Jules Cluzel e Simone Corsi i più veloci in pista

Commenta per primo!

Dal sole di Valencia alla pioggia di Estoril. Non il massimo per piloti e squadre della Moto2, costretti a perdere sostanzialmente la prima di tre giornate di prove sul circuito portoghese per il maltempo con pochi giri “utili” soltanto nel tardo pomeriggio con pista metà asciutta, metà bagnata. In queste difficili condizioni climatiche soltanto due piloti sono riusciti a scendere sotto il muro dell’1’44”: Jules Cluzel, riconfermato con la Suter del Forward Racing, e Simone Corsi, nuovo acquisto del Ioda Racing Project di Giampiero Sacchi. Entrambi sull’1’43″9, da segnalare per il pilota francese una scivolata senza conseguenze. Stesso per il compagno di squadra Alex Baldolini, eccezionale a Estoril nel GP 2010 (2° sul traguardo sfiorando la vittoria), l’ex MotoGP Mika Kallio (Suter del Marc VDS Racing Team) e Anthony West con la MZ in continua evoluzione tecnica. Parlando dei riferimenti cronometrici, in classifica alle spalle della coppia di testa seguono Alex De Angelis (con la MotoBI/TSR del JiR dotata di una nuova forcella Ohlins) e Scott Redding con la seconda Suter Marc VDS. Nella top-10 altri tre italiani: Michele Pirro (Moriwaki Gresini Racing), Claudio Corti (Suter Italtrans Racing) e Mattia Pasini ai comandi della FTR Moto M211 del Ioda Racing Project. Sono oltre 30 i piloti presenti a Estoril con il ritorno in pista di Kenan Sofuoglu (assente a Valencia per la tragica scomparsa di suo padre), l’esordio di Xavier Simeon con la terza Tech 3, manca all’appello soltanto il QMMF Racing Team che sarà della partita soltanto per gli ultimi test pre-campionato di Jerez a inizio marzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy