Moto2 Losail Prove Libere 1: comanda Pol Espargaro

Moto2 Losail Prove Libere 1: comanda Pol Espargaro

Simone Corsi 6° primo dei piloti italiani e non-KALEX

Commenta per primo!

Alle 18:55 in punto al Losail International Circuit è iniziata ufficialmente la quarta stagione del mondiale Moto2 o, se vogliamo, la prima del “secondo triennio” della categoria con il riconfermato impegno Honda in qualità di fornitore unico dei propulsori, ma con il passaggio di consegne da Geo Technology S.A. a Externpro S.L. per quanto concerne la preparazione dei motori sviluppati su base CBR 600RR. Con 32 piloti in pista in rappresentanza di 14 differenti nazioni, l’inaugurale sessione di prove libere del Commercial Bank Grand Prix of Qatar 2013 ha sancito una sostanziale riconferma dei valori in campo emersi nei test pre-campionato con Pol Espargaro, vice-Campione del Mondo in carica e “mattatore” della “Winter Season” ai comandi della KALEX schierata dal Pons Racing, autore all’ultimo giro utile del miglior riferimento cronometrico in 2’01″437. Con la Moto2 tedesca iridata nel 2011 con Stefan Bradl il buon “Polyccio” si trova a meraviglia, altrettanto il giovane e talentuoso nipponico Takaaki Nakagami, secondo con la KALEX dell’Italtrans Racing Team a 3/10 dalla vetta, a lungo in testa a testimoniare che gli exploit dei test invernali non sono stati frutto del caso.

Con Espargaro e Nakagami sono due, anzi, ben cinque le KALEX nella top-5 grazie a Tito Rabat (Pons Racing, 3°), Scott Redding (4° nonostante un problema elettrico accusato nei primissimi minuti, prontamente risolto al box Marc VDS Racing Team) e Julian Simon (5° all’esordio in gara come nuovo portacolori dell’Italtrans Racing Team), lasciando al nostro Simone Corsi il ruolo di primo pilota non-KALEX in classifica, buon sesto con una delle quattro Speed Up SF13 schierate dal NGM Mobile Forward Racing.

Il pilota capitolino contiene lo svantaggio a 1″1 dalla vetta staccando i propri compagni di squadra Alex De Angelis (11°) e Mattia Pasini (15°), mentre nella top 10 seguono la Speed Up #3 nell’ordine Mika Kallio ed un terzetto di Suter formato da Nico Terol (Aspar), Dominique Aegerter (Technomag carXpert) e Johann Zarco (Iodaracing Project).

Non va oltre la 23esima posizione il primo iridato della classe Moto2 Toni Elias, passato alla KALEX del Blusens Avintia BQR ottenendo al 3° dei 14 giri compiuti il suo miglior crono, meglio è andata al Campione del Mondo Moto3 in carica Sandro Cortese, 16° all’esordio nella “middle class” con la KALEX del team Intact GP sul tracciato dove lo scorso anno conseguì la pole position.

Moto2 World Championship 2013
Losail International Circuit, Classifica Prove Libere 1

01- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – Pons KALEX – 2’01.437
02- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.318
03- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – Pons KALEX – + 0.567
04- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.786
05- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.884
06- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.126
07- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.264
08- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.358
09- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.389
10- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 1.417
11- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.568
12- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.920
13- Marcel Schrotter – Desguaces La Torre SAG – KALEX Moto2 – + 2.072
14- Xavier Simeon – Desguaces La Torre Maptaq – KALEX Moto2 – + 2.189
15- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 2.338
16- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 2.346
17- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 2.397
18- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 2.441
19- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 2.521
20- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 2.579
21- Yuki Takahashi – Idemitsu Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 2.582
22- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.711
23- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 2.869
24- Axel Pons – Tuenti HP 40 – Pons KALEX – + 2.883
25- Sergio Gadea – Interwetten Paddock – Suter MMX2 – + 3.260
26- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.462
27- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 3.924
28- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 4.545
29- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 5.311
30- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 5.332
31- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 6.139
32- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 6.625

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy