Moto2 Le Mans Prove 1: comanda Scott Redding

Moto2 Le Mans Prove 1: comanda Scott Redding

Corsi e Pasini nella top 10, poco staccato De Angelis

Commenta per primo!

La pioggia ha risparmiato la mattinata di attività del venerdì al Circuit Bugatti di Le Mans, una buona notizia anche per i piloti della Moto2 ed in particolare per Scott Redding, il più veloce in pista con la KALEX del Marc VDS Racing Team, al comando della graduatoria dei tempi per tutto l’arco dell’inaugurale sessione di prove libere riuscendo proprio nel finale a ritoccare il proprio miglior riferimento cronometrico in 1’38″908. Un buon inizio per il pilota britannico tuttora alla ricerca della sua prima affermazione in carriera nella “middle class”, al comando della graduatoria seppur con soli 98 millesimi di vantaggio rispetto a Pol Espargaro rimasto con la propria Pons KALEX ai box nei minuti finali della sessione.

Alle spalle di questa coppia-KALEX figura in terza piazza un pluri-vincitore di Le Mans (2005 e 2006 in 125cc, lo scorso anno in Moto2) quale Thomas Luthi, ormai ripresosi dal brutto infortunio del febbraio scorso a Le Mans, in evidenza con la Suter MMX2 del team Interwetten Paddock lasciandosi alle spalle il capoclassifica di campionato Tito Rabat (4°, Pons KALEX) e Nico Terol, quinto con la Suter Aspar.

Scorrendo la classifica ben figurano i nostri portacolori, in netta risalita sin dalle prove del venerdì rispetto alle ultime gare: con le Speed Up SF13 del Forward Racing in piena top-10 ci sono Simone Corsi (7°) e Mattia Pasini (9°), non distante Alex De Angelis, undicesimo e nel plotoncino di dodici piloti racchiusi nello spazio di 1″. Prosegue il momento-no invece per l’iridato 2010 (e vincitore nello stesso anno proprio a Le Mans) Toni Elias, sedicesimo tra Mika Kallio ed il Campione del Mondo Moto3 in carica Sandro Cortese, 17esimo ma con tutto sommato “solo” 1″ e spiccioli da recuperare.

Se Johann Zarco è decimo con la Suter MMX2 di Iodaracing Project, qualche problema in più per gli altri due idoli di casa: Mike Di Meglio è 22esimo con la MotoBI/TSR, a terra nella Chicane sotto il ponte Dunlop con la propria Tech 3 Mistral 610 Louis Rossi, in trionfo lo scorso anno al Circuit Bugatti nella classe Moto3. Passando alle wild card, al rientro Gino Rea con la FTR schierata dal proprio GRRT (“Gino Rea Race Team”) a conduzione strettamente familiare è 23esimo, naviga in 30esima posizione il malese Hafizh Syahrin, “eroe” di Sepang 2012 e attuale protagonista del CEV Moto2 con la KALEX del Team Stylobike iscritta sotto le insegne del Petronas Raceline Malaysia.

Moto2 World Championship 2013
Circuit Bugatti Le Mans, Classifica Prove Libere 1

01- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 1’38.809
02- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.098
03- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 0.204
04- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.457
05- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.685
06- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.707
07- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.733
08- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 0.740
09- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.854
10- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 0.864
11- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 0.906
12- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.970
13- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.026
14- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.097
15- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.097
16- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 1.112
17- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 1.152
18- Xavier Simeon – Desguaces La Torre Maptaq – KALEX Moto2 – + 1.246
19- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.247
20- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 1.289
21- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.382
22- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.405
23- Gino Rea – Gino Rea Race Team – FTR Moto M212 – + 1.416
24- Marcel Schrotter – Desguaces La Torre SAG – KALEX Moto2 – + 1.472
25- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.493
26- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.567
27- Yuki Takahashi – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 1.815
28- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 1.994
29- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.196
30- Hafizh Syahrin – Petronas Raceline Malaysia – KALEX Moto2 – + 2.827
31- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 3.126
32- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 3.477
33- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.892
34- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 5.337

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy