Moto2: Jordi Torres sostituisce Toni Elias al team Aspar

Moto2: Jordi Torres sostituisce Toni Elias al team Aspar

Come nel 2012 subentra a stagione Moto2 in corso

Commenta per primo!

Sancito il divorzio con Toni Elias subito dopo la conclusione del Gran Premio d’Italia al Mugello, il team Aspar del mondiale Moto2 ha deciso di richiamare come suo valido sostituto Jordi Torres, campione CEV Moto2 (e vincitore del Campionato Europeo Supersport in prova unica ad Albacete) in carica, destinato a concludere la stagione 2012 accanto a Nico Terol con una seconda Suter MMXII.

Il pilota catalano, quest’anno nel mondiale sostituto dell’infortunato Xavier Simeon con Tech 3 a Barcellona (11° in qualifica, 16° in gara), aveva già corso con Aspar nel 2011 a partire dal GP di Silverstone rilevando il posto da Xavier Simeon, appiedato per i deludenti risultati conseguiti.

“Torres como Corres” correrà pertanto da Indianapolis con il team MAPFRE Aspar in Moto2, proseguendo allo stesso tempo l’avventura nel CEV dove, in sella ad una Suter del Team LaGlisse, comanda la classifica di campionato grazie ad una striscia di tre vittorie consecutive (Navarra, Aragon, Barcellona).

Finalmente ho questa nuova opportunità per confrontarmi ad alti livelli nel mondiale Moto2“, afferma Jordi Torres. “Rispetto allo scorso anno conosco i tracciati, pertanto sarò senza dubbio avvantaggiato. Il mio obiettivo sarà quello di adattarmi bene a moto e pneumatici (nel CEV si corre con monogomma Michelin, ndr), dare il massimo e migliorare i miei risultati gara dopo gara.

Per quanto riguarda Toni Elias, sin da quanto è stato annunciato il divorzio da Aspar si è parlato di un suo ritorno con il team Gresini in sostituzione di Gino Rea. Per il momento il pilota britannico ha “salvato” il posto, annunciando che sarà regolarmente al via del prossimo GP in programma ad Indianapolis.. vedremo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy