Moto2: Joan Olive “Difficile il passaggio dalla 125”

Moto2: Joan Olive “Difficile il passaggio dalla 125”

Ne ha preso coscienza nelle prime gare e test

Commenta per primo!

Tra i piloti che nel 2010 faranno il “salto” dalla 125 alla Moto2 c’è Joan Olive, che ha corso 8 anni in 125cc con qualche intermezzo nella 250. Il pilota spagnolo è stato tra i primi a provare la Moto2 e anche a correrci, disputando le ultime due gare del CEV con la Harris del team Promoracing, rinominato in “Antonio Banderas Racing” per la stagione 2010. Olive ha incontrato non poche difficoltà a capire i segreti della 600 4 tempi, per un passaggio di categoria molto difficile per chi arriva dalla 125cc 2 tempi.

Chi arriva da un campionato con le moto 4 tempi sarà sicuramente avvantaggiato“, afferma Olive. “Chi come me ha corso per anni in 125 ha invece bisogno di più tempo per adattarsi. Il passaggio non è per niente facile, c’è necessità di tanti test per conoscere la moto, ma sono fiducioso. La squadra mi ha dato tanta fiducia e sono convinto che la Moto2 sia perfetta per me“.

Olive ha infatti spiegato perchè ha deciso di correre in Moto2, dove si prospetta un grande equilibrio e lui, con la Harris Promoracing, vuole ben figurare.

Penso che dopo un periodo di adattamento posso far bene, mi diverto molto con questo tipo di moto anche se, al momento, non come veloce com’ero in 125“, ha concluso Olive.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy