Moto2 Jerez Qualifiche: Mika Kallio torna in pole

Moto2 Jerez Qualifiche: Mika Kallio torna in pole

Prima fila inedita con Cortese 2° e Salom 3°

Commenta per primo!

Non è mai stato uno “specialista” della pole position, ma dall’autunno scorso Mika Kallio ha ritrovato la miglior “vena” velocistica per il “time attack”. Poleman da wild card nel CIV Superbike con una BMW HP4 al Mugello, davanti a tutti nelle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Motegi 2013, oggi a Jerez de la Frontera il finlandese già pilota ufficiale (seppur per poche gare da sostituto di Casey Stoner nel 2009) Ducati in MotoGP e vice-Campione del Mondo 125cc si è aggiudicato la pole position della classe Moto2 in sella alla KALEX #36 del Marc VDS Racing Team.

Alla sedicesima pole in carriera nel Motomondiale (dodici delle quali conseguite in 125cc), l’esperto pilota nativo di Valkeakoski ha fermato i cronometri sull’1’42″766 lasciando a quasi 3/10 l’iridato Moto3 2012 Sandro Cortese (2° e con la KALEX dell’Intact GP in evidenza per tutto l’arco del weekend), poco più staccato il “rookie” Luis Salom il quale, dopo il podio di domenica scorsa a Teras de Rio Hondo, si conferma ad alti livelli con la Pons KALEX conquistando un posto in prima fila. Verdetti inediti in Andalusia per la “middle class” dove mancano all’appello due attesi protagonisti come il capoclassifica di campionato Tito Rabat (6° con un nuovo motore dopo il KO di questa mattina) e Maverick Vinales (8°), entrambi preceduti dalle Suter di Thomas Luthi (Interwetten Paddock) Dominique Aegerter (Technomag carXpert) rispettivamente in 4° e 5° piazza.

Per quanto concerne i nostri portacolori, Simone Corsi è 11° con la Forward KLX con il suo compagno di squadra Mattia Pasini 18°, a seguire il sammarinese Alex De Angelis (Suter Tasca Racing) è 19°, Lorenzo Baldassarri (Suter Gresini) 20°, sul tracciato dove lo scorso anno si laureò Campione Europeo Superstock 600 Franco Morbidelli è 23° con la KALEX Italtrans. Da segnalare nel corso della sessione le scivolate di Sam Lowes, Jordi Torres e Azlan Shah Kamaruzaman mentre non ha preso parte alle qualifiche ufficiali invece Nico Terol, finito in Ospedale a seguito della brutta caduta di questa mattina nel corso della terza sessione di prova libere per un sospetto infortunio all’anca.

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy