Moto2 Jerez Gara: Mika Kallio vince da dominatore

Moto2 Jerez Gara: Mika Kallio vince da dominatore

Seconda vittoria in carriera tra le Moto2 per Kallio

Commenta per primo!

Tornato in pole position, in evidenza con un gran passo per tutte le prove, a Jerez de la Frontera Mika Kallio è tornato sul gradino più alto del podio conquistando una vittoria mai messa in discussione. In sella alla KALEX del Marc VDS Racing Team, l’ex pilota ufficiale Ducati MotoGP e vice-Campione del Mondo 125cc ha gestito moto, pneumatici ed un vantaggio sapientemente costruito rispetto a Dominique Aegerter (2°) e Jonas Folger, terzo a sorpresa al suo quarto gettone di presenza nella “middle class”.

Un podio inedito che proietta Mika Kallio a ridosso del capoclassifica e compagno di squadra Tito Rabat, soltanto quarto ed in chiara difficoltà rispetto al sensazionale inizio di stagione, ritrovandosi impossibilitato a replicare l’affermazione conseguita a Jerez lo scorso anno. Senza Rabat, il podio ha così premiato un positivo Dominique Aegerter, secondo con la Suter MMX2 del Technomag carXpert, più l’ex protagonista del Mondiale Moto3 Jonas Folger, 3° regalando all’Argiñano & Ginés Racing Team la prima top-3 nel Motomondiale.

Non è stata una gara facile invece per Maverick Vinales, 5° riuscendo a vincere soltanto nel finale il duello con il compagno di squadra Luis Salom, per non parlare dei nostri portabandiera: il sammarinese Alex De Angelis (Suter MMX2 del Tasca Racing) è 17° davanti a Mattia Pasini (Forward KLX), Franco Morbidelli (KALEX Italtrans) chiude 20°, finito due volte a terra Simone Corsi è stato costretto alla resa così come Lorenzo Baldassarri, KO nelle prime fasi di gara.

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy