Moto2: iniziati i test a Valencia, Rabat comanda nella mattinata

Moto2: iniziati i test a Valencia, Rabat comanda nella mattinata

Vento e temperature tipicamente invernali a Cheste

Commenta per primo!

Con temperature tipicamente invernali (nell’ordine dei 10°) è iniziata la tre giorni di Test IRTA delle classi Moto2 e Moto3 all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia, battesimo “ufficiale” della stagione 2013. Per quanto concerne la “middle class”, la stra-grande maggioranza dei piloti è scesa in pista poco dopo mezzogiorno per un primo “assaggio” delle condizioni del tracciato di Cheste. Con propulsori Honda CBR 600RR “Standard” (per i più fortunati preparati secondo le specifiche FIM Supersport), 30 dei 33 piloti presenti ai test hanno completato almeno un giro con Tito Rabat, riconfermato per il secondo anno consecutivo al team Pons in sella alla nuova KALEX 2013, autore proprio allo scadere del prove della mattinata del miglior riferimento cronometrico 1’37″989, comprensibilmente distante dai primati assoluti del tracciato valenciano. Tito, al terzo anno in Moto2, ha completato 18 giri lasciando a 134/1000 l’idolo di casa ed ex-iridato 125 GP Nico Terol (Suter Aspar), più staccati nell’ordine Thomas Luthi (a 4/10, Suter Interwetten), Julian Simon (al terzo test con la KALEX Italtrans) e Pol Espargaro, quinto scontando uno svantaggio di mezzo secondo rispetto al proprio compagno di squadra.

Per quanto concerne i nostri portacolori, dieci giri di pista con la nuova Speed Up (sigla SF13) del Forward Racing per Alex De Angelis, settimo in graduatoria a precedere Johann Zarco (passato in Iodaracing Project con una Suter MMMX2 assistita direttamente dai tecnici SRT) ed il ritrovato compagno di squadra Simone Corsi, nono con 8 giri all’attivo. Soltanto una presa di contatto con l’asfalto per Mattia Pasini con una delle quattro Speed Up del Forward Racing, autore di un miglior crono personale in 1’43″421 con soli 5 giri di pista.

Tra le attese novità (ai box si scorgono tutte le realizzazioni 2013 di KALEX, Suter, Speed Up, Moriwaki e Tech 3), Yuki Takahashi con la Moriwaki MD600 gestita da Tadayuki Okada sotto le insegne del team Idemitsu Honda Asia Team Tady ha completato 16 giri, qualcosa in meno per l’iridato Moto3 in carica Sandro Cortese ai comandi della KALEX 2012 di Intact GP.

Moto2 World Championship 2013
Test Valencia, Classifica 1° Giorno (Ore 12:40)

01- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 1’37.989 (18 giri)
02- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.134 (10 giri)
03- Thomas Luthi – Interwetten Paddock – Suter MMX2 – + 0.469 (19 giri)
04- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.485 (10 giri)
05- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.562 (23 giri)
06- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.045 (10 giri)
07- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.282 (10 giri)
08- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 1.313 (6 giri)
09- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.370 (8 giri)
10- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.516 (18 giri)
11- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.773 (18 giri)
12- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 2.124 (9 giri)
13- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 2.416 (13 giri)
14- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.834 (14 giri)
15- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 3.020 (11 giri)
16- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 3.559 (13 giri)
17- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.656 (14 giri)
18- Ratthapark Wilairot – Honda Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.698 (11 giri)
19- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 3.928 (15 giri)
20- Marcel Schrotter – SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 3.965 (16 giri)
21- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 4.151 (14 giri)
22- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 4.482 (15 giri)
23- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 4.567 (9 giri)
24- Xavier Simeon – SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 4.971 (15 giri)
25- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 5.432 (5 giri)
26- Yuki Takahashi – Idemitsu Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 5.590 (16 giri)
27- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 5.833 (14 giri)
28- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 6.917 (8 giri)
29- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 6.992 (9 giri)
30- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 10.743 (4 giri)

Passando alla Moto3, prima del turno “dedicato” che inizierà alle 12:50, Maverick Vinales è partito a tutti gli effetti “a spron battuto”: tra i primi a scendere in pista ha completato ben 20 passaggi con un parziale di 1’43″384 (poco meno di 2″ dalla pole 2012) in sella alla KTM ufficiale schierata dal Team LaGlisse. Classifica comprensibilmente poco indicativa sui valori in campo con Folger 2° e con soli 9 giri compiuti a precedere Zulfahmi Khairuddin (promosso al Red Bull KTM Ajo Factory Team) ed il nostro Romano Fenati, quarto dopo aver preso il via della pista pochi istanti prima delle 12:00. “Fenny” con la FTR Honda versione 2013 del San Carlo Team Italia è il migliore dei nostri con l’ex Campione Rookies Cup Lorenzo Baldassarri che ha esordito ufficialmente da pilota del team Gresini spiccando l’undicesimo crono provvisorio, soltanto 2 giri effettivi invece per l’esordiente neo-acquisto del Team Italia Francesco “Pecco” Bagnaia. Ancora fermi ai box invece gli altri nostri tre portabandiera della “entry class”: Alessandro Tonucci (passato al Tasca Racing ex-Caretta Technology), il Campione Europeo Moto3 in carica Matteo Ferrari (16 anni oggi: auguri!) e Niccolò Antonelli, presente a Valencia nonostante il recente infortunio alla spalla sinistra. Da segnalare infine l’esordio della nuova Mahindra realizzata da Suter con Efren Vazquez e Miguel Oliveira in sella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy