Moto2: il malese Zaqhwan Zaidi al via del Mondiale 2015

Moto2: il malese Zaqhwan Zaidi al via del Mondiale 2015

Il malese Campione ARRC approderà al Motomondiale

Commenta per primo!

Sorpresa dell’ultim’ora nello schieramento del Mondiale Moto2 2015. Il giovane (e talentuoso) pilota malese Zaqhwan Zaidi, laureatosi recentemente Campione della classe Supersports 600cc nell’ambito dell’Asia Road Racing Championship, approderà a tempo pieno quest’anno nella ‘middle class‘ del Motomondiale. Aspettando l’ufficialità, lo stesso diciottenne pilota malese ha svelato questa sua nuova prospettiva di carriera in un’intervista rilasciata nei giorni scorsi al ‘New Straits Times‘. “Il mio sogno è sempre stato correre nel Motomondiale e diventare un Campione del Mondo: con questo accordo sono riuscito ad esaudire il primo“, ha ammesso Zaidi, anticipando in parte con quale squadra correrà nel 2015. “Sono orgoglioso di far parte di un progetto tutto malese: squadra, sponsor, pilota… Mi sento pronto per questa sfida, l’aver già corso da wild card in Moto2 e Supersport per me sarà certamente d’aiuto“. Campione ARRC Supersports 600cc 2014 Apparentemente Zaqhwan Zaidi disporrà di una Suter MMX2 preparata da una squadra inedita con Massimo Biagini responsabile di un progetto che coinvolgerà diversi sponsor malesi. Zaidi, tuttavia, non sarà all’esordio assoluto in Moto2: nel 2013 a Sepang sostituì l’infortunato Randy Krummenacher proprio in sella ad una Suter schierata dal team Technomag carXpert, qualificandosi (senza precedenti test all’attivo) 32° per poi ritrovarsi coinvolto in un maxi-crash al via in gara con ben 6 piloti coinvolti. Terzo malese in Moto2 accanto ai riconfermati Hafizh Syahrin (Petronas Raceline Malaysia) e Azlan Shah Kamaruzaman (altro ex-Campione ARRC Supersports 600cc, nuovamente al via con l’IDEMITSU Honda Team Asia), Zaqhwan Zaidi in madrepatria è ritenuto tra i piloti di maggior talento e potenziale. Classe ’95, nel 2013 si era laureato Campione della classe CP130 del Petronas AAM Malaysian Cub Prix con il team GIVI Honda Yuzy Pachie; sebbene anche lo scorso anno abbia preso parte alla categoria riservata agli ‘scooter preparati’ della Malesia, Zaidi vanta già una discreta esperienza tra le 600cc 4 tempi tanto da conquistare nel 2012 la vittoria alla 4 ore di Suzuka (in concomitanza con la 8 ore, ma riservata alle Supersport) con una Honda CBR 600RR del team Boon Siew Honda Malaysia insieme a Emir Firdaus Hasan, altro protagonista del Malaysian Cub Prix. Wild card d'eccezione nel WSS a Sepang Il 2014 per Zaidi è stato l’effettivo anno della consacrazione con la vittoria, a sorpresa, nella top class Supersports 600cc del FIM Asia Road Racing Championship sempre con il team Boon Siew Honda Malaysia, il tutto a scapito di più quotati compagni di squadra del calibro di Makoto Tamada e Zamri Baba. Parallelamente a questo impegno, in sella ad una Honda CBR 600RR preparata da Ten Kate Racing Products ed iscritta proprio con i colori del Sepang International Circuit ha disputato il round di Sepang del Mondiale Supersport sorprendendo diversi addetti ai lavori: qualificatosi 7°, Zaidi concluse 9° assoluto in gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy