Moto2: i motori Honda consegnati il prossimo 27 febbraio

Moto2: i motori Honda consegnati il prossimo 27 febbraio

Pronti per i test di Valencia dal 1 marzo

Commenta per primo!

Dopo una lunga gestazione, finalmente i motori Honda preparati/sviluppati dalla GEO Technology e destinati a tutte le squadre della Moto2 sono pronti alla consegna. La data buona è quella del 27 febbraio, ovvero pochi giorni prima dei test collettivi che inizieranno all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia il 1 marzo.

Basato sul propulsore Honda CBR 600RR, i motori HRC by GEO Technology studiati da Osamu Goto arriveranno sostanzialmente con 1 mese di ritardo rispetto a quanto pianificato nell’estate 2009.

Cambierà anche la potenza massima a disposizione: niente 150cv (valore raggiunto in Supersport da preparatori come Ten Kate o Chris Mehew), nè tantomeno 140cv, adesso si parla di 125-120 cavalli.

L’obiettivo è quello di consegnare motori affidabili, quasi in configurazione “endurance”, uguali per tutti e con costi limitati, come comunicato all’ufficializzazione del regolamento-progetto Moto2.

Per i prossimi tre anni la Moto2 potrà contare sull’apporto di Honda dal punto di vista motoristico, Dunlop come monogomma, ENI carburante ufficiale. Le squadre dovranno esporre i loghi delle tre aziende sulle proprie moto (compresa la dicitura “Powered by Honda”).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy