Moto2: grande festa a Manresa per il mondiale di Toni Elias

Moto2: grande festa a Manresa per il mondiale di Toni Elias

Nella sua città natale festa “mondiale” fino a tarda notta

Commenta per primo!

Non soltanto Jorge Lorenzo è stato accolto come una “star” al ritorno in Spagna da Campione del Mondo dopo le tre trasferte extra-europee di Motegi, Sepang e Phillip Island. Toni Elias, primo iridato nella storia della Moto2, è stato protagonista di una vera e propria “fiesta” nella propria città natale, Manresa. Il pilota del team Gresini ha iniziato i festeggiamenti dalle 20:00, facendo un giro d’onore della città a bordo di un “truck” del proprio sponsor (Monster Energy) prima di salire sul palco.

Ad accoglierlo oltre alle istituzioni locali ci sono stati campioni del motociclismo come Jordi Tarres, Gerard Farres ed il campione del mondo 500cc del 1999 Alex Criville.

Toni Elias si è intrattenuto per un paio d’ore rivedendo sul maxischermo le immagini più significative della sua scalata al titolo mondiale, rivelando di aver realizzato soltanto nel viaggio di ritorno dall’Australia di esser diventato Campione del Mondo.

I festeggiamenti sono poi proseguiti nella notte in discoteca per un trionfo ampiamente meritato che gli riaprirà le porte della MotoGP, molto probabilmente con il team LCR Honda (l’annuncio già a Estoril?).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy