Moto2: gara in Spagna a Jerez, Dunlop pensa al 2010

Moto2: gara in Spagna a Jerez, Dunlop pensa al 2010

Nel CEV Extreme tra le Moto2 vince ancora Fores

Commenta per primo!

Nel penultimo appuntamento del CEV a Jerez de la Frontera si sono viste nella classe Extreme ben 7 Moto2 al via e, così come a Barcellona, una bella lotta finale. Se a Montmelò sono stati soltanto millesimi a dividere per il successo Javier Fores e Daniel Rivas, in Andalusia si è ridotto addirittura a 23/1000 il distacco sul traguardo, confermando anche da un punto di vista dello spettacolo la grande lotta tra le nuove moto della “middle class” del Motomondiale.

Fores (nella foto), protagonista della Superstock 1000, ha così vinto per la seconda volta consecutiva in due gare disputate, sempre con la Laglisse YM2 motorizzata Yamaha. Il pilota spagnolo ha preceduto sul traguardo Daniel Rivas e Shuhei Aoyama, portacolori del team Blusens BQR: questo terzetto ha inoltre sviluppato le coperture Dunlop per la prossima stagione, con grandi novità portate dalla casa anglo-giapponese che può vantare il monogomma per il mondiale Moto2 per i prossimi tre anni.

In pista si sono visti anche Graeme Gowland, pilota inglese che è salito in sella alla FTR Moto2 schierata dal team Joe Darcey, ottenendo un promettente quarto posto all’esordio. La FTR Moto, ricordiamo, ha provato anche a Valencia potendo contare sul team Stop&Go ed un pilota di assoluto valore come Ratthapark Wilairot.

Più indietro in classifica Joan Olive con la Harris dell’Antonio Banderas Racing. Il pilota spagnolo sta perfezionando l’adattamento con la Moto2 dopo anni di 125: un “salto” non da poco per lui.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy