Moto2: gara in Qatar nella Supersport asiatica per Cardus

Moto2: gara in Qatar nella Supersport asiatica per Cardus

Il pilota spagnolo ha corso con i colori del QMMF

Commenta per primo!

Quest’anno nel mondiale Moto2 debutterà, con due Moriwaki MD600, il QMMF Racing Team, squadra della federazione motociclistica del Qatar con Mashel Al Naimi e Ricky Cardus piloti designati per questo progetto. Il pilota spagnolo ha già anticipato la stagione 2011 correndo nei scorsi giorni l’appuntamento del campionato asiatico Supersport (FIM Asia Road Racing Championship) proprio in Qatar sul Circuito di Losail. Con una Yamaha YZF R6 messa a disposizione dal QMMF Racing Team Cardus ha conquistato la pole in 2’09″708 davanti a Azlan Shah Kamaruzaman (pilota del team Petronas Yamaha Malaysia) e Tatsuya Yamaguchi, pilota ufficiale Moriwaki in Giappone nella ST600 e occasionalmente al via a Misano nel mondiale con Gresini Racing (sostituto di Vladimir Ivanov), schierato da Zongshen, marchio cinese già presente in passato tra Endurance e World Superbike. Nelle due gare Cardus ha conquistato un 5° ed un 6° posto, senza alcuna ambizione di vittoria finale. “Abbiamo deciso di prender parte alla corsa all’ultimo minuto“, ha spiegato Cardus. “Non pensavo alla vittoria e non mi sono preso rischi: è stata una gara-test per preparare la stagione 2011 in Moto2“. Da segnalare al via della corsa un ex-pilota del mondiale 250cc, l’indonesiano Doni Tata Pradita, schierato dal team Yamaha INDOPROM HRVRT dopo la fugace esperienza nel World Supersport 2009.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy