Moto2: duello De Angelis Vs Iannone ai test IRTA di Valencia

Moto2: duello De Angelis Vs Iannone ai test IRTA di Valencia

I nostri piloti subito protagonisti al Ricardo Tormo

Commenta per primo!

La prima giornata di test 2011 per la classe Moto2 propone due “nostri” piloti al comando della classifica dei tempi: Alex De Angelis, riconfermato al team JiR dopo l’eccellente seconda parte di stagione 2010, e Andrea Iannone (oggi con la Suter del Speed Master Team) a braccetto hanno viaggiato sull’1’36″7, ancora lontano dai riferimenti record dello scorso anno, ma decisamente un passo competitivo al termine del Day 1 all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia. Con una 30ina di piloti in pista (nonostante siamo poco più di 20 nella classifica dei tempi) De Angelis e Iannone hanno presto trovato un buon ritmo regolando sull’1’37″0 il vice-campione del mondo Julian Simon (Suter Aspar, protagonista di una caduta) e Stefan Bradl, passato insieme al Kiefer Racing da Suter a KALEX.

La buona notizia è il rendimento complessivo dei piloti italiani, con Michele Pirro ottimo sesto con la Moriwaki campione del mondo in carica del team Gresini nonostante una scivolata senza conseguenze. Il pilota pugliese, lo scorso anno nella Supersport con Honda Ten Kate (vittoria a Imola), ha fermato i cronometri sull’1’37″1, medesimo riferimento per Marc Marquez che conferma di aver trovato un buon feeling con la Moto2.

Con, secondo tradizione della categoria, distacchi ridotti tra i piloti, nella top-10 non mancano Thomas Luthi (Suter Interwetten), Scott Redding e gli ex-MotoGP Aleix Espargaro (KALEX Pons) e Mika Kallio (Suter Marc VDS), in crescita dopo i primi due test dello scorso mese di novembre. Gli altri italiani in classifica sono Raffaele De Rosa 15° (Moriwaki G22), Simone Corsi 17° (FTR Ioda Racing), Claudio Corti 18° con caduta e botta alla caviglia con la Suter Italtrans, 20° Mattia Pasini con l’altra FTR del Ioda Racing. Ha girato anche Alex Baldolini con la Suter del Forward Racing.

Pochi giri percorsi invece per il team Speed Up con Pol Espargaro e per Javier Fores, campione CEV Stock Extreme in carica, fermato nella mattinata dalla rottura del propulsore Honda Supersport (i motori “ufficiali” della GEO Technology saranno disponibili soltanto nei test di Jerez). Da registrare le cadute, oltre ai già citati Simon, Pirro e Corti, di Robertino Pietri e Dominique Aegerter, quest’ultimo unico portacolori del Technomag CIP complice l’assenza di Kenan Sofuoglu. In pista oltre ai protagonisti del mondiale si è fatto notare Carmelo Morales, campione spagnolo in carica con la Suter del team Laglisse (ottimo il suo 1’37″5), Lukas Wargala con la Moriwaki e Romain Lanusse, rivelazione dell’Europeo Superstock 600, “provinato” dal team Tech 3.

Moto2 World Championship 2011
Test IRTA Valencia, Classifica 1° giorno

01- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – 1’36.7
02- Andrea Iannone – Speed Master Team – Suter MMXI – 1’36.7
03- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMXI – 1’37.0
04- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – KALEX Moto2 – 1’37.0
05- Marc Marquez – Team Catalunya Caixa Repsol – Suter MMXI – 1’37.1
06- Michele Pirro – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – 1’37.1
07- Thomas Luthi – Interwetten Paddock M2 Racing – Suter MMXI – 1’37.2
08- Aleix Espargaro – Tenerife 40 Pons – KALEX Moto2 – 1’37.4
09- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – 1’37.4
10- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – 1’37.5
11- Yuki Takahashi – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – 1’37.5
12- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – KALEX Moto2 – 1’37.6
13- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMXI – 1’37.8
14- Randy Krummenacher – Grand Prix Switzerland – KALEX Moto2 – 1’37.9
15- Raffaele De Rosa – G22 Racing Team – Moriwaki MD600 – 1’38.0
16- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 611 – 1’38.0
17- Simone Corsi – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – 1’38.8
18- Claudio Corti – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – 1’38.8
19- Santiago Hernandez – SAG Racing Team – FTR Moto M211 – 1’40.1
20- Mattia Pasini – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – 1’40.2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy