Moto2: due wild card per il Gran Premio di Malesia

Moto2: due wild card per il Gran Premio di Malesia

Si rivede Zamri Baba, all’esordio Syanrin Abdullah

Commenta per primo!

Quattro piloti malesi al via del Motomondiale non si erano mai visti. Accadrà questo fine settimana per il Gran Premio di Sepang con due giovanissimi nella classe 125cc (il titolare Zulfahmi Khairuddin affiancato dal 18enne Farid Badruk), altrettanti portabandiera della Malesia in Moto2 schierati dal team Petronas TWMR Malaysia con delle Moriwaki MD600 “noleggiate” direttamente da Moriwaki Engineering.

Dopo l’esperienza del 2010 si ripresenterà nuovamente al via Mohamad Zamri Baba, 28 anni (limite massimo per le wild card in Moto2), capace lo scorso anno di concludere al 22° posto davanti a volti noti come Joan Olive, Anthony West e Mike Di Meglio. Già campione in madrepatria del Malaysian Super Series tra le 600cc, quest’anno Zamri Baba compete con il team Petronas Syntium Yamaha Malaysia in due differenti campionati: la serie nazionale Malaysian Cub Prix Championship (6° in campionato con 3 podi all’attivo disputando solo qualche gara) e l’Asia Road Racing Championship Supersport, serie sotto egidia FIM Asia vinta da un ex del mondiale di categoria come Katsuaki Fujiwara (campione con la Kawasaki ufficiale del Beet Racing), vantando 4 podi ed il 3° posto in classifica

Sarà invece all’esordio il 17enne Hafizh Syahrin Abdullah, compagno di squadra proprio di Zamri Baba con il team Petronas Syntium Yamaha Malaysia tra AAM Malaysian Cub Prix (12° vincendo a Johor una delle due gare a cui ha preso parte quest’anno) e Asia Road Racing Championship, 4° all’esordio riuscendo a salire sul podio ad Autopolis (Giappone) e Zhuhai (Cina).

Syahrin Abdullah ha iniziato a correre da giovanissimo tra le “Pocket Bike” (in Malesia sono degli… scooter!) dove ha vinto tutto quello che c’era da vincere prima di passare nel 2008 al monomarca Yamaha Givi Cup e, dal 2009, nella classe Supersport CP1250, subito nella categoria “Expert” riservata ai professionisti riuscendo nel 2010 a conquistare il titolo. Oltre agli impegni nel campionato asiatico e malese, Syahrin quest’anno ha disputato qualche prova dell’Australian FX Championship (serie “rivale” dell’Australian Superbike), guadagnandosi questa possibilità mondiale come wild card a Sepang.

Curiosità, il team manager di Syahrin e Baba è Sharol Yuzy, che molti ricorderanno come pilota del team Petronas Yamaha TVK nel triennio 2000-2002 accanto a Sebastian Porto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy