Moto2: diverse novità e qualche debutto per i Test a Jerez

Moto2: diverse novità e qualche debutto per i Test a Jerez

Cambio di moto e primi test 2011 per diversi piloti

In occasione dei Test IRTA a Jerez de la Frontera diverse novità e qualche debutto stagionale caratterizzeranno l’ultima sessione di prove pre-campionato della classe Moto2. Per la prima volta scenderà in pista Xavier Simeon con la terza Tech 3 Mistral 611 del team RTL Sport, emittente TV belga che ha finanziato il programma al fine di consentire all’ex campione Superstock 1000 FIM Cup di continuare a correre nel mondiale Moto2, appiedato per la chiusura dell’Holiday Gym Racing.

Primo confronto diretto con le altre squadre del mondiale per il QMMF Racing Team con le due Moriwaki MD600 affidate a Mashel Al Naimi e Ricky Cardus, reduci da un’impegnativa 4-giorni di test a Losail.

Si rivedrà in pista anche Ratthapark Wilairot, protagonista di un drammatico incidente lo scorso mese di gennaio in Thailandia, costretto a saltare le prove di Estoril e Valencia.

Tra le novità “tecniche”, la MZ affiderà una FTR a Max Neukirchner con il chiaro intento di verificare il potenziale della MZ-RE Honda sviluppata, in proprio da MZ, nel corso della stagione 2010.

Per concludere, come risaputo il G22 Racing di Gelete e Pablo Nieto ha deciso di affiancare il polacco Lukazs Wargala a Raffaele De Rosa. Gabor Talmacsi, in trattativa nelle ultime settimane con la squadra iberica, ha definitivamente rinunciato a correre nel mondiale Moto2, come comunicato sul proprio sito internet ufficiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy