Moto2: Corti, Luthi e Corsi lasciano i test di Estoril al comando

Moto2: Corti, Luthi e Corsi lasciano i test di Estoril al comando

Prove concluse con tre capo classifica al Circuito di Estoril

Commenta per primo!

Il parziale miglioramento delle condizione atmosferiche ha consentito alla maggior parte dei piloti della classe Moto2 di percorrere qualche giro utile prima della conclusione dei Test IRTA al Circuito do Estoril, con tre piloti in cima alla classifica dei tempi, tutti sull’1’42″4 (riferimento cronometrico “ufficioso”): Claudio Corti (nella foto, Suter dell’Italtrans Racing Team), Thomas Luthi (Suter Interwetten Racing) e Simone Corsi in pista con la FTR del Ioda Racing Project.

Questo terzetto ha staccato di un paio di decimi Alex De Angelis (MotoBI del JiR) e Jules Cluzel (Suter Forward Racing), con Michele Pirro (Moriwaki Gresini Racing), Mike Di Meglio (Tech 3) e Pol Espargaro (Speed Up) poco staccati, giusto 6 decimi dalla vetta.

Chi ha girato di più inevitabilmente è riuscito ad abbassare i propri riferimenti per non buttar via del tutto la trasferta a Estoril, come nel caso di Mika Kallio che prosegue l’adattamento con la Suter del Marc VDS Racing Team viaggiando sull’1’43″2. Discorso diverso per Marc Marquez, 18 anni appena compiuti, e Andrea Iannone: l’abruzzese ha totalizzato soltanto 3 giri con la Suter del Speed Master Team.

Adesso per la Moto2 un paio di settimane di pausa prima di tornare in pista al Circuito di Jerez de la Frontera dal 4 al 6 marzo per l’ultima sessione di Test IRTA pre-campionato, questa volta con la disponibilità dei propulsori Honda preparati da GEO Technology.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy