Moto2: conclusi i test per Marc Marquez a Portimao

Moto2: conclusi i test per Marc Marquez a Portimao

Presente anche Thomas Luthi per i test di Suter Racing

di Redazione Corsedimoto

Tre giornate di prove articolate su cinque giorni, concluse con ottime sensazioni. Questo il responso dei test privati organizzati da Suter Racing all’Autodromo do Algarve di Portimao con la presenza dei due piloti di punta della factory elvetica del mondiale Moto2: Thomas Luthi (Interwetten Paddock), ma soprattutto il capo-classifica di campionato Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol), entrambi impegnati allo sviluppo di nuove parti per la Suter MMXII Moto2. In pista con propulsori Honda CBR 600RR (i motori di GEO Technology non sono disponibili per i test privati), i due piloti hanno lavorato nella miglior definizione della messa a punto e alcune novità in materia di ciclistica che hanno convinto soprattutto Marquez, in grado di completare ben 211 giri in tre giorni sul tracciato da 4.592 metri. Il test è andato molto bene e abbiamo raccolto una mole di dati interessanti per il prosieguo del campionato“, afferma il futuro pilota HRC MotoGP. “Il primo giorno è servito per conoscere la pista, molto particolare con tante buche e dislivelli. Dalla seconda giornata in poi abbiamo svolto tante prove per conto di Suter con buone sensazioni. Sono convinto che queste novità ci consentiranno di ben figurare nella seconda parte della stagione.” Nel video di seguito, autoprodotto dalla Repsol, ecco Marc Marquez in azione con la propria Suter MMXII all’Autodromo do Algarve di Portimao.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy