Moto2: conclusi i Test ad Almeria, pochi piloti in pista

Moto2: conclusi i Test ad Almeria, pochi piloti in pista

Baldassarri, Cortese, Rea ed i piloti Caterham

Commenta per primo!

Senza i piloti del Pons Racing, Maverick Vinales e Luis Salom, nella giornata di sabato 8 febbraio è andata in archivio la tre-giorni di test privati della classe Moto2 con pochi piloti in pista, tutti in cerca di conferme in previsione dei primi Test IRTA della “Winter Season” 2014 in programma dall’11 al 13 febbraio prossimi al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo. Nonostante il forte vento (onnipresente per gran parte del tempo trascorso sul tracciato di Tabernas), i piloti presenti hanno cercato di percorrere il maggior numero di kilometri con le rispettive 600cc 4 tempi “prototipo” con diversi spunti interessanti. Se Maverick Vinales e Luis Salom, come da programmi, hanno concluso le prove con una giornata d’anticipo, è proseguito il lavoro in pista per il primo Campione del Mondo Moto3 della storia Sandro Cortese (KALEX dell’Intact GP), Gino Rea (con la Suter MMX2 del proprio AGT-Rea Racing, foto in alto), la coppia Caterham formata da Johann Zarco e Josh Herrin più il nostro Lorenzo Baldassarri. Sandro Cortese “Lory Balda”, unico alfiere del team Gresini complice l’infortunio di Xavier Simeon (caduto giovedì e sotto i ferri per il profondo taglio al mento riportato), ha completato 40 giri con significativi progressi tanto da fermare i cronometri sull’1’37″6. “Oggi ho fatto un bel passo avanti!“, ha spiegato l’ex Campione della Red Bull MotoGP Rookies Cup. “Ieri avevo già girato con un buon passo e siccome mi sentivo di poterlo tenere agevolmente, in questo ultimo giorno ho provato a spingere un po’ di più ed è uscito un ottimo tempo. Con la Moto2 mi trovo bene, riesco a lavorare di più sul mio stile di guida rispetto a quanto accadeva sulla Moto3, dove ero un po’ sacrificato per via della mia altezza, e sto imparando tanto anche osservando gli altri piloti. Il bilancio di questi test è senza dubbio positivo e a questo punto guardo con fiducia al prossimo appuntamento a Valencia, dove avrò ancora più riferimenti per migliorare perché ci saranno ancora più piloti impegnati in pista“. Lorenzo Baldassarri Qualche problema in più invece al Caterham Moto Racing Team: Johann Zarco è stato sfortunato protagonista di una scivolata senza conseguenze mentre Josh Herrin, Campione AMA Superbike in carica, è sceso in pista soltanto nel pomeriggio complice l’influenza che lo ha tenuto a letto in questa prima sessione di prove dell’anno nuovo. Per loro possibilità di recuperare il tempo perso settimana prossima a Valencia. Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130) Servizio Fotografico: Pedro Lamazares Durá

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy