Moto2: conclusi i Test a Valencia, Espargaro sotto il record

Moto2: conclusi i Test a Valencia, Espargaro sotto il record

Dominio iberico, Simone Corsi chiude 9°

Commenta per primo!

Si è preso il lusso di concludere le prove con mezza giornata d’anticipo, Pol Espargaro. Il vice-Campione del Mondo in carica, riconfermatissimo in Pons Racing con una competitiva KALEX, è stato il mattatore dell’inaugurale tre-giorni di test ufficiali della stagione 2013 all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia, autore nel primo pomeriggio di un significativo 1’34″577, nuovo primato assoluto della “middle class” a Cheste spazzando via la pole record da lui stesso siglata nel novembre 2012 in 1’35″191. Aspettando i motori 2013 preparati da Fundación Moto Engineering (nuovo “gestore” dell’impegno Honda nella classe intermedia in luogo di Geo Technology S.A.) disponibili soltanto per gli ultimi Test IRTA pre-campionato del 18-21 marzo prossimi, “Polyccio” lascia Valencia al comando di 6 delle 8 sessioni disputate completando 157 giri sempre su ottimi livelli lanciando un segnale ai suoi diretti avversari. Espargaro apparentemente già in forma “mondiale”, ma sotto il muro dell’1’35” (e di conseguenza al record della pista) si sono evidenziati due suoi connazionali ex-Campioni del Mondo 125 GP. Questo il caso di Nico Terol, confermatosi ad altissimi livelli con la rossa Suter MMX2 2013 del team Aspar tanto da fermare i cronometri in 1’34″777 a soli 2/10 dal rivale. Non da meno Julian Simon, a suo agio con la KALEX dell’Italtrans Racing Team, terzo a 4/10 dalla vetta con un apprezzabile 1’34″981 nonostante una scivolata senza conseguenze nel secondo giorno di prove. Nico Terol secondo assoluto Prima fila tutta della “Marcha Real”, ben più problematica la situazione di Thomas Luthi, caduto nella mattinata e costretto alla resa per una frattura al braccio destro con anche la clavicola non messa tanto meglio. Senza l’ex iridato 125 GP, ben figura in classifica la Spagna fa “Poker” con il bi-Campione CEV Moto2 in carica Jordi Torres, 4° con la seconda Suter-Aspar, lasciando le altre KALEX di Takaaki Nakagami (il più veloce nell’ultima sessione), Scott Redding (alternatosi tra le versioni 2012 e 2013 del Marc VDS Racing Team) e Tito Rabat (Pons KALEX) alle sue spalle. Nella top-10 figura soltanto un nostro portabandiera ed è Simone Corsi, al terzo test con la Speed Up 2013 (sigla di progetto “SF13”) del NGM Mobile Forward Racing, 9° assoluto a poco meno di 8/10 dalla vetta. Il pilota capitolino precede il neo-acquisto di casa Ioda Johann Zarco (scivolato) ed i suoi due compagni di squadra in Forward Racing Mattia Pasini (miglioratosi nella mattinata, 18° in graduatoria) ed Alex De Angelis, a sua volta incappato in una scivolata terminando le prove con il 20esimo riferimento cronometrico a 2″1 dalla vetta giusto davanti all’iridato Moto3 in carica Sandro Cortese (KALEX dell’esordiente team Intact GP). Nono crono per Simone Corsi Cadute nel corso della giornata anche per il “rookie” su Tech 3 Louis Rossi (seconda nei tre giorni di test) e Ratthapark Wilairot (confermato al team Gresini), non sono scesi in pista invece Marcel Schrotter e l’indonesiano Rafid Topan Sucipto: il primo con la propria KALEX distrutta nella giornata di ieri (ironicamente è sponsorizzata dal carrozziere/demolitore Desguaces La Torre…), il secondo “fermato” dal QMMF Racing Team dopo ben 3 cadute in 4 turni di prove. Moto2 World Championship 2013 Test Valencia, Classifica Combinata dei 3 giorni 01- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 1’34.577 02- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.200 03- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.404 04- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.507 05- Thomas Luthi – Interwetten Paddock – Suter MMX2 – + 0.516 06- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.545 07- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.716 08- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.740 09- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.788 10- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 0.822 11- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 0.978 12- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.053 13- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.192 14- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 1.334 15- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 1.462 16- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.770 17- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.857 18- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.908 19- Ratthapark Wilairot – Honda Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 1.954 20- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 2.145 21- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 2.156 22- Yuki Takahashi – Idemitsu Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 2.285 23- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.582 24- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.753 25- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 2.801 26- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 2.812 27- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 2.994 28- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.085 29- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 3.520 30- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.689 31- Marcel Schrotter – Desguaces La Torre SAG Team – KALEX Moto2 – + 3.814 32- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 6.854

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy