Moto2: Axel Pons in ripresa dopo la caduta di Sepang

Moto2: Axel Pons in ripresa dopo la caduta di Sepang

Tornerà in Spagna domenica per iniziare il recupero

Commenta per primo!

Nel corso del terz’ultimo giro della gara Moto2 al Sepang International Circuit Axel Pons, pilota dell’omonimo team, è stato protagonista di una brutta caduta all’uscita della prima variante, travolto dall’incolpevole Kenny Noyes. Pons è stato trasportato all’UKM Medical Centre di Kuala Lumpur dove, fortunatamente, sono state escluse complicazioni.

Sbattendo violentemente il capo Axel ha rimediato un ematoma celebrale, tanto da restare tuttora all’Ospedale di Kuala Lumpur per tutti gli accertamenti del caso.

Axel Pons, rimasto sempre cosciente, lascerà la Malesia soltanto nella giornata di domenica 30 ottobre. Per scopi puramente precauzionali lo staff medico dell’UKM Medical Centre hanno deciso di trattenere il giovane pilota spagnolo per qualche giorno, al fine di escludere qualsiasi tipo di complicazione.

Al rientro in Spagna Axel Pons proseguirà la riabilitazione presso la Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona, con la certezza di tornare in sella soltanto nella prossima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy