Moto2: Aprilia ferma il progetto, non sarà presente al via

Moto2: Aprilia ferma il progetto, non sarà presente al via

Decisione presa dai vertici del Gruppo Piaggio

Commenta per primo!

Con un comunicato stampa il Gruppo Piaggio ha confermato la notizia trapelata lo scorso fine settimana: Aprilia non prenderà parte alla Moto2 nella prossima stagione, fermando il progetto già avviato da diverse settimane. La motivazione espressa viene dalla regolamentazione vigente della nuova middle class del Motomondiale, che non rappresenta “caratteristiche tecniche e agonistiche” da render strategica la partecipazione della casa di Noale al campionato, complice il monomotore Honda. Ragioni condivisibili e comprensibili, meno i tempi e modi di questa decisione.

Aprilia sin dal principio si era scontrata con la creazione della Moto2 e della scelta del monomotore Honda: prima annunciando di non voler farne parte, successivamente confermando “ufficiosamente” l’impegno. Si era parlato di un ulteriore anno con le “vecchie” 250 2 tempi, salvo poi dar vita al progetto di una Moto2 made in Noale.

Questo programma aveva riscontrato l’interesse di molti team storici Aprilia nella 250: Aspar, Speedup, Ajo, AB Cardion, che avevano messo in piedi budget e programmi in previsione del 2010 con piloti di rilievo come Simon, Di Meglio, Iannone, Talmacsi, Debon e Abraham.

Team e piloti si ritrovano adesso nell’incertezza più totale ad esattamente 15 giorni dai primi test di Valencia, dove era atteso il debutto in pista della Aprilia Moto2. Jorge Martinez, titolare dell’Aspar Team, ha già provato con i telai BQR a Cheste, con tutte le altre squadre che dovranno rivolgersi altrove.

Se non altro l’offerta del mercato non manca: Moriwaki, TSR, Suter, FTR Moto, BQR, Harris, solo per fare i nomi delle engineering che hanno già pronte delle Moto2 per l’anno prossimo. Quanto all’Aprilia, nel 2010 sarà presente nella Superbike, Superstock, 125cc, Motocross e Rally Raid, anche se questa scelta di non correre nella Moto2 farà discutere a lungo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy