Moto2: al Sachsenring tutti contro Marc Marquez

Moto2: al Sachsenring tutti contro Marc Marquez

Iannone, Espargaro e Luthi all’assalto del primato

Con una sola battuta d’arresto all’attivo nei primi sette Gran Premi disputati della stagione 2012, al Sachsenring Marc Marquez si presenterà al comando della classifica di campionato del mondiale Moto2. Un vantaggio importante impreziosito dalla splendida vittoria, di strategia e talento, conseguita settimana scorsa al TT Circuit Van Drenthe di Assen, sufficiente per guardare con fiducia a quel che sarà il Gran Premio di Germania su di un tracciato dove ha avuto modo di vincere nell’ultimo biennio tra 125 GP (2010) e Moto2 (2011), in entrambi i casi iniziando la personale “Remuntada” verso la leadership di campionato. Spera prevedibilmente di ribaltare questi trascorsi favorevoli del rivale Andrea Iannone, 2° ad Assen con la Speed Up S12 del Speed Master Team, ora suo più diretto inseguitore in campionato seppur distanziato di 23 punti dalla vetta. L’abruzzese, 2° al Sachsenring nel 2010 alle spalle di Toni Elias, conta di tornare alla vittoria sul toboga tedesco, medesimo proposito condiviso da chi ha lasciato Assen a secco di punti: Thomas Luthi (travolto al via da Ratthapark Wilairot), ma soprattutto Pol Espargaro, fuori gioco al secondo giro nel tentativo di involarsi verso una preziosa e fondamentale vittoria per il campionato. Insomma, tutti contro Marc Marquez al Sachsenring, un tracciato sulla carta particolarmente “invitante” alla bagarre. Per questa ragione non si possono escludere volti noti della 600cc prototipo come Scott Redding, reduce da due podi consecutivi tra Silverstone ed Assen ritrovandosi ora al quinto posto in campionato, così come Tito Rabat (Pons KALEX), Johann Zarco (MotoBI del Team JiR, ad un soffio dalla vittoria lo scorso anno tra le 125 GP) e Toni Elias, vincitore su questo tracciato nel 2010 proprio tra le Moto2. Al Sachsenring sono chiamati ad una prova convincente anche gli altri nostri portacolori, da Alex De Angelis (trovatosi benissimo all’esordio con la FTR del Forward Racing) a Claudio Corti (fuori dalla zona punti ad Assen), passando per Simone Corsi e Roberto Rolfo, quest’ultimo in grado di salire sul podio (3°) nel GP 2010. Sulla carta ci sono tutte le potenzialità per assistere ad una gara, in programma inusitatamente alle 11:20 locali, da non perdere, con la presenza confermata da wild card di Kevin Wahr (Kiefer Racing), ma non di Nina Prinz, fuori gioco per limiti di età (più dei 28 anni imposti dal regolamento vigente FIM). Moto2 World Championship 2012 La Classifica dopo i primi 7 round 01- Marc Marquez – Team CatalunyaCaixa Repsol – Suter MMXII – 127 02- Andrea Iannone – Speed Master Team – Speed Up S12 – 104 03- Pol Espargaro – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – 96 04- Thomas Luthi – Interwetten Paddock – Suter MMXII – 96 05- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 86 06- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 52 07- Tito Rabat – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – 47 08- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 47 09- Claudio Corti – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 45 10- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXII – 38 11- Johann Zarco – JiR Moto2 – MotoBI – 36 12- Toni Elias – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – 34 13- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – FTR Moto M212 – 32 14- Simone Corsi – CAME Iodaracing Project – FTR Moto M212 – 30 15- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 27 16- Randy Krummenacher – GP Team Switzerland – KALEX Moto2 – 20 17- Julian Simon – Blusens Avintia – Suter MMXII – 14 18- Mike Di Meglio – Speed Master Team – Speed Up S12 – 10 19- Anthony West – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – 9 20- Xavier Simeon – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 9 21- Max Neukirchner – Kiefer Racing – KALEX Moto2 – 8 22- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMXII – 8 23- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – 3 24- Ricky Cardus – Arguinano Racing Team – AJR Moto2 – 1 25- Gino Rea – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMXII – 1 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy