Moto2: 2° giorno di Test a Jerez, comanda Pol Espargaro

Moto2: 2° giorno di Test a Jerez, comanda Pol Espargaro

Quattro KALEX davanti, inseguono i nostri portacolori

Commenta per primo!

La pioggia ha lasciato spazio al sole nella seconda giornata di test collettivi del mondiale Moto2 a Jerez de la Frontera. Con il programma slittato di un paio d’ore per la nebbia della primissima mattinata, i protagonisti della “middle class” hanno cercato di sfruttare tutto il tempo a disposizione (tre turni, due condivisi con i talenti della Moto3) con un grande protagonista al comando della classifica: Pol Espargaro, autore nella conclusiva sessione di un significativo 1’42″332 sotto non soltanto alla pole 2012 di Marc Marquez (1’43″005), ma nuovo primato assoluto della categoria a scapito dell’1’42″706 siglato nel 2011 da Stefan Bradl. “Mattatore” dei test di settimana scorsa all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia, “Polyccio” con la Pons KALEX 2013 nel primo “run” del turno pomeridiano di prove ha staccato questa prestazione avvicinata soltanto nel finale dal sempre più convincente Takaaki Nakagami, al secondo anno consecutivo nel mondiale Moto2 con la KALEX dell’Italtrans Racing Team (e proprio a Jerez in prima fila al GP 2012), in grado di contenere a 299/1000 il gap da un Espargaro in forma mondiale testimoniato dal miglior crono siglato in ogni singola sessione di attività (1’43″689 nella mattinata, 1’42″603 nel primo pomeriggio, 1’42″332 nel finale). Terzo crono per Scott Redding Si viaggia ben al di sotto del muro dell’1’43” (e del record della pista) ritrovando addirittura quattro KALEX ai primi quattro posti: oltre ad Espargaro e Nakagami non manca Scott Redding, 3° a poco più di mezzo secondo dalla vetta, e l’altro alfiere dell’Italtrans Racing Team Julian Simon, 4° grazie all’1’43″062 siglato nel turno dedicato esclusivamente alle 600cc 4 tempi. In una top-10 monopolizzata da KALEX e Suter (6 a 4 il rapporto di forza), la prima MMX2 elvetica è la numero 18 del team Aspar affidata a Nico Terol, quinto dopo aver spiccato il miglior crono ieri sotto la pioggia, oggi l’ultimo dei piloti con un distacco inferiore al 1″. A seguire nella graduatoria “combinata” dei tempi figurano Tito Rabat (Pons KALEX), Mika Kallio (KALEX Marc VDS), il bi-Campione CEV Moto2 in carica Jordi Torres (Suter Aspar), Johann Zarco (Suter Ioda) e Dominique Aegerter (Suter Technomag carXpert) con la MotoBI/TSR di Mike Di Meglio la prima esclusa dalla top-10. Ed i nostri portacolori? Il terzetto del Forward Racing su Speed Up chiude fuori dai primi dieci: Simone Corsi (12° oggi, 2° ieri sotto la pioggia) accusa uno svantaggio di 1″4 dalla vetta, distanziando i suoi compagni di squadra Alex De Angelis e Mattia Pasini rispettivamente in quattordicesima e sedicesima posizione. Nico Terol miglior Suter in classifica Aspettando la conclusiva giornata di prove di domani (con la minaccia-pioggia tutt’altro che scongiurata), da segnalare i progressi dell’iridato Moto3 in carica Sandro Cortese che chiude 18° con la KALEX dell’esordiente Intact GP seppur ad oltre 2″ dalla vetta. Moto2 World Championship 2013 Test Jerez, Classifica 2° Giorno 01- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 1’42.332 02- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.299 03- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.517 04- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.730 05- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.900 06- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.075 07- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.177 08- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.217 09- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 1.339 10- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.425 11- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.451 12- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.488 13- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.550 14- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.746 15- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 1.853 16- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.997 17- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 2.016 18- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 2.072 19- Ratthapark Wilairot – Honda Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 2.297 20- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 2.363 21- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 2.673 22- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 2.807 23- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.935 24- Yuki Takahashi – Idemitsu Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 3.214 25- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.225 26- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 3.273 27- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.282 28- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 4.048 29- Marcel Schrotter – Desguaces La Torre SAG Team – KALEX Moto2 – + 4.293 30- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 4.340 31- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 4.954

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy