Moto2: 1° giorno di Test a Valencia, Terol il più veloce

Moto2: 1° giorno di Test a Valencia, Terol il più veloce

Tripletta iberica, Corsi chiude 5° con la Speed Up

Commenta per primo!

Senza i motori Honda preparati dal nuovo fornitore Fundación Moto Engineering (MEF), ma rispettando la nuova normativa di peso minimo imposta dal regolamento di 215kg moto più pilota, ben 30 piloti oggi sono scesi in pista all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia per l’inaugurale giornata di Test IRTA della stagione 2013. Con temperature fredde e tipicamente invernali nella primissima mattinata, gli attesi protagonisti della top class nel primo pomeriggio sono riusciti a spiccare riferimenti cronometrici degni di nota a cominciare da Nico Terol, al secondo anno consecutivo nella “middle class” in sella alla Suter MMX2 del team Aspar. Sul tracciato di casa dove nel 2011 ha conquistato il titolo mondiale nell’ormai defunta classe 125 GP e, soltanto lo scorso mese di novembre, il primo podio in carriera tra le 600cc 4 tempi, il nativo di Alcoy nel turno dedicato esclusivamente alla Moto2 ha fermato i cronometri sull’1’35″926 lasciando a soli 25/1000 un altro ex-iridato 125 GP come Julian Simon, al terzo test con la KALEX dell’Italtrans Racing Team, incappato in una scivolata senza conseguenze nel corso delle prove. Doppietta tutta della “Marcha Real” al comando, tripletta considerato che ai vice-Campione del Mondo in carica Pol Espargaro con la propria Pons KALEX è stato autore di un significativo 1’36″106 nel turno pomeridiano condiviso con i piloti della Moto3, esattamente 49/1000 meglio rispetto ad un “Julito” Simon confermatosi ad alti livelli per tutta la giornata di attività a Cheste, battuta d’arresto a parte tra i più convincenti sul “passo” nell’analisi dei tempi sul giro. Terzo crono per Pol Espargaro Con la rossa Suter MMX2 (ma priva inusitatamente dello storico main sponsor di Aspar, MAPFRE) di Terol al comando, alle sue spalle figura un poker di KALEX 2013: oltre ai già menzionati Simon ed Espargaro, quarto assoluto è Scott Redding (Marc VDS Racing Team), tra i più avvantaggiati (pardon, “meno penalizzati” rispetto al passato) dal nuovo regolamento, seguito dal talentuoso giapponese Takaaki Nakagami ormai splendida realtà della classe intermedia schierato per il secondo anno consecutivo dall’Italtrans Racing Team. E gli italiani? Simone Corsi, pur scontando una scivolata, è il migliore dei nostri con la Speed Up versione 2013 (sigla “SF13″) del Forward Racing, quinto a 518/1000 dalla vetta staccando nell’ordine il bi-Campione CEV Moto2 in carica Jordi Torres (Suter Aspar), Tito Rabat (il più veloce nella mattinata con la Pons KALEX), Thomas Luthi (Suter Interwetten) ed il primo Campione del Mondo nella storia della Moto2 Toni Elias, passato quest’anno al team BQR Blusens Avintia con una KALEX. Primo ad accusare più di 1” di svantaggio dalla vetta è invece il sammarinese Alex De Angelis, 11° con una delle quattro Speed Up del Forward Racing, lasciando il compagno di squadra Mattia Pasini in sedicesima posizione con significativi miglioramenti rispetto ai test del novembre scorso. Toni Elias davanti a Thomas Luthi Tra le novità di giornata da segnalare l’iridato Moto3 in carica Sandro Cortese (24esimo con la KALEX Intact GP) e la Moriwaki gestita dal team di Tadayuki Okada (Idemitsu Honda Team Asia) ed affidata a Yuki Takahashi. Incappati in tre distinte scivolate loro malgrado il “Rookie of the Year” della stagione 2012 Johann Zarco (oggi in Iodaracing Project con una Suter “ufficiale”), l’ex campione europeo 125 GP Marcel Schrotter (KALEX del team SAG, a cerca di fondi per completare il budget) e l’indonesiano Rafid Topan Sucipto, a terra in due distinte occasioni in sella alla Speed Up del QMMF Racing Team. Domani seconda di tre giornate di prove a partire dalle 11:00. Moto2 World Championship 2013 Test Valencia, Classifica 1° Giorno 01- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – 1’35.926 02- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.025 03- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.180 04- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.411 05- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.517 06- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.518 07- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.531 08- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.605 09- Thomas Luthi – Interwetten Paddock – Suter MMX2 – + 0.703 10- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 0.926 11- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.148 12- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.312 13- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 1.413 14- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.428 15- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.605 16- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.753 17- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.875 18- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.996 19- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 2.214 20- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 2.403 21- Marcel Schrotter – Desguaces La Torre SAG Team – KALEX Moto2 – + 2.465 22- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 2.590 23- Ratthapark Wilairot – Honda Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 2.590 24- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 2.796 25- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.800 26- Yuki Takahashi – Idemitsu Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 3.000 27- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 3.150 28- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.258 29- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.737 30- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 5.505

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy