250cc: velocità massime, sfiorati i 300 orari al Mugello

250cc: velocità massime, sfiorati i 300 orari al Mugello

Velocissime anche le 250cc all’Autodromo toscano

Commenta per primo!

La “notizia” delle prime prove libere della MotoGP al Mugello è il nuovo record di velocità spiccato da Dani Pedrosa, capace di arrivare a 349.3 km/h con la propria Honda RC212V. Tra dubbi sull’effettivo riscontro di questo dato, c’è da dire che anche le 250cc sul tracciato toscano non vanno proprio pianissimo. Nella prima sessione di prove, dove per tutta la sua durata c’è stato il vento a favore, sono stati sfiorati i 300 orari, un muro quasi impensabile tempo addietro per le quarto di litro e, se vogliamo, per le “vecchie” 500cc.

Hector Barbera è arrivato a 292.6 km/h, seguito da Alvaro Bautista a 292.0 km/h. Entrambi sono in sella alle Aprilia RSA ufficiali schierati dai team di Sito Pons (Pepe World Team) e Jorge Martinez (Mapfre Aspar), ma comunque ben figurano anche le Honda, con Ratthapark Wilairot settimo in questa classifica a 284 orari così come Raffaele De Rosa con la RS250RW del team Scot.

Indietro invece, e non c’è una valida spiegazione, Marco Simoncelli, quint’ultimo a soli 274 orari, quasi 20 di differenza a pari moto con la coppia Barbera-Bautista. Evidentemente sì, c’è qualcosa da dubitare sull’effettivo riscontro di queste velocità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy