250cc: Pesek dubbioso sulle possibilità di lottare al vertice

250cc: Pesek dubbioso sulle possibilità di lottare al vertice

Complice la disponibilità soltanto di un’Aprilia RSW 250 LE

Commenta per primo!

Sin dallo scorso anno ci si aspettava qualcosa di più da Lukas Pesek. Il pilota ceko, ex-protagonista della 125cc con la Derbi ufficiale, ha faticato parecchio al debutto nella quarto di litro, con molte cadute e prestazioni al di sotto delle aspettative. Tuttavia Pesek, che ha in Davide Brivio il suo manager personale, guarda al 2009 con un anno di esperienza in più e l’aspetto positivo di veder riconfermato in toto il programma della passata stagione: stessa squadra (Auto Kelly CP), stesso capotecnico (Tommaso Raponi), stessa moto (Aprilia RSW 250 LE). Ecco, avere proprio una “LE” può risultare uno svantaggio non da poco considerando l’alto numero di RSA al via, come dichiarato in un’intervista a MotoGP.com, sito ufficiale del Motomondiale.

Se da una parte la conferma del team mi permetterà continuità, dall’altra correre ancora con la moto dello scorso anno, una LE, renderà difficili le mie possibilità di top ten“, anticipa Lukas Pesek. “Ci saranno almeno 13/14 moto ufficiali in pista, ma spero comunque di lottare per la top ten, e perché no, magari per qualche grande piazzamento“.

Pesek non parte “battuto”: per questo si è allenato duramente nel corso dell’inverno, con tanta palestra, mountain bike, sci e anche qualche “escursione motociclistica” con Supermotard e Motocross.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy