250cc: in Spagna Simoncelli è “antisportivo” e “infantile”

250cc: in Spagna Simoncelli è “antisportivo” e “infantile”

Questo hanno scritto i giornali spagnoli su Simoncelli

Passano i giorni, ma le polemiche sul contatto tra Marco Simoncelli e Alvaro Bautista al Mugello non sembrano affievolirsi. Dopo l’ammonizione e ammenda a carico del Campione del Mondo in carica si è scatenata… la stampa. Come è, se vogliamo, logico che sia, si rientra nel grande “gioco delle parti”. In Italia si sente un eccessivo difensivismo verso la manovra del romagnolo, il quale lui stesso ha ammesso l’errore. Peggio, se vogliamo, sta andando in Spagna, dove Marco è diventato a tutti gli effetti il “nemico” numero 1.

Il rinomato Marca ha infatti parlato di “Una ‘sucia’ maniobra“, ovvero una manovra “sporca” del pilota di Cattolica. Un giudizio tutto sommato “nella norma”, specie se il virgolettato lascia presagire varie interpretazioni sul tema.

Più pesanti ci sono andate altre testate, tra queste El Mundo, che ha scritto “La última jugarreta de Simoncelli“, ovvero l’ultimo “scherzo” di Simoncelli. Non è finita qui, ovviamente: Mundo Deportivo ha titolato “Simoncelli, el rey de la antideportividad”, che crediamo non ha bisogno di traduzioni.

Concludiamo con il sito-blog dello sponsor del team di Jorge Martinez, Mapfre, che logicamente di parte ha scritto che “Simoncelli se defiende con argumentos infantiles“, parlando delle giustificazioni da lui espresse per l’errore che ha portato al contatto con Bautista.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy