250cc: Alex Debon spiega la causa della caduta di Jerez

250cc: Alex Debon spiega la causa della caduta di Jerez

Una manovra di Jules Cluzel ha disorientato il pilota spagnolo

Commenta per primo!

Aveva conquistato la pole position, ritrovandosi al sabato con grandi ambizioni Alex Debon. Tuttavia la gara è stata ben diversa per il 33enne pilota iberico, che sognava una vittoria in casa, ma si è dovuto arrendere per un episodio sfortunato. L’ex collaudatore Aprilia nei primi giri non aveva il feeling con la propria RSA 250, successivamente per una manovra azzardata di Jules Cluzel è volato a terra abbandonando così le speranze di ben figurare sul tracciato di casa, al contrario di come in molti hanno riportato in merito.

Sin dalla partenza non ero a proprio agio con la motocicletta, in particolare non sentivo bene il retrotreno“, afferma Alex Debon. “Era difficile pertanto tenere il passo dei migliori, e così mi son ritrovato in quinta posizione. Stavo lottando per recuperare terreno, quando Jules Cluzel è arrivato un pò lungo e io non ho potuto evitare la caduta. E’ davvero un peccato perchè dopo la pole position mi sentivo davvero bene e credevo di poter ottenere un grande risultato nel mio GP di casa“.

Nonostante questo inizio di campionato difficile con l’Aprilia del team Aeroport Castello Blusens, Debon pensa ancora di poter lottare per il titolo. “Il campionato è appena iniziato per cui c’è ancora tempo di recuperare a cominciare da Le Mans, dove il nostro obiettivo sarà quello di ottenere un piazzamento sul podio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy