125cc: vigilia mondiale a Valencia, l’attesa di Marquez e Terol

125cc: vigilia mondiale a Valencia, l’attesa di Marquez e Terol

Sensazioni e combinazioni vincenti per il mondiale

Commenta per primo!

Chi completerà il “triplete”? A Valencia si assegna l’ultimo titolo mondiale ancora in gioco con il confronto tra Marc Marquez e Nico Terol nella classe 125cc. Il nuovo fenomeno del motociclismo iberico si presenterà con 17 punti di vantaggio con 25 ancora a disposizione frutto della strepitosa gara di Estoril, con pochi calcoli da fare per l’assegnazione del titolo.

Nell’eventualità di un successo di Terol, Marquez può farsi bastare un ottavo posto: con l’avversario 2° sul traguardo, al protetto di Emilio Alzamora andrà bene concludere 13°. Sarà indubbiamente la gara più importante della vita per Marc Marquez, che prima di salire in sella alla Moto2 il lunedì post-gara nei test sempre all’Autodromo Ricardo Tormo ci tiene a vincere per eguagliare il record stagionale di 11 vittorie in 125cc di Valentino Rossi datato 1997.

A Valencia dovrò arrivarci concentrato e con la motivazione di sempre. Sarà la gara più importante della mia vita e non posso commettere errori: come si è visto a Estoril, tutto può succedere. Spero nel bel tempo, qui abbiamo provato lo scorso inverno e siamo stati abbastanza veloci. Di sicuro penserò al titolo più che alla gara in sè“.

Impresa “ardua”, per non dire impossibile, per Nico Terol, quasi arreso all’idea di rimandare i sogni di gloria al 2011 dove resterà con Aspar per diventare l’ultimo Campione del Mondo nella storia della classe 125cc. Chiudere al meglio questa stagione è l’unico obiettivo per l’esperto pilota iberico…

Questo senza dubbio è stato il miglior anno della mia carriera: come pilota ho fatto un bel salto di qualità. Non dipenderà da me, ma farò di tutto per diventare campione del mondo. Per quel che mi riguarda punterò a disputare la miglior gara della stagione davanti al pubblico di casa: penso posso correre, divertirmi, provare a vincere e vedere cosa succede. Sono convinto che sarà un weekend che mi ricorderò a lungo, qui a Valencia sono stato sempre veloce e ho dei buoni ricordi perchè qui è dove sono “cresciuto”, sono molto legato a questo tracciato e spero di vincere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy