125cc: verso i primi test IRTA ufficiali a Valencia

125cc: verso i primi test IRTA ufficiali a Valencia

Da giovedì i principali protagonisti in azione a Cheste

Commenta per primo!

I primi test dell’ultimo anno per la categoria. La 125cc da giovedì 10 a sabato 12 febbraio disputerà, insieme alla Moto2, la prima tre-giorni di prove stagionali all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia. Aspettando la riaccensione dei monocilindrici a 2 tempi, non sono poche le novità dell’ultim’ora da registrare: le difficoltà economiche del Molenaar Racing (forse in giornata la soluzione), l’approdo di Tomoyoshi Koyama al CEV Moto2, l’ingaggio di Joan Perello da parte del Matteoni Racing.

Con diversi piloti, con valigia e non, ancora a piedi, a Valencia si potranno riscontrare i primi valori in campo della stagione 2011 dove soltanto tre piloti (Nico Terol, Alberto Moncayo e Adrian Martin) non hanno cambiato moto o squadra nel corso dell’inverno.

Proprio Terol, vice-campione del mondo in carica, risulta il gran favorito, affiancato quest’anno da Hector Faubel di ritorno in 125cc dopo un triennio poco felice tra 250 e Moto2. Il pilota valenciano ha perso 5 kg per adattarsi nuovamente alla piccola ottavo di litro, con il fattore-peso di vitale importanza per ben figurare.

Ritorna in 125 anche Sergio Gadea con il team BQR by Paris Hilton, già in pista in questi giorni a Barcellona affiancato dal campione europeo e spagnolo in carica Maverick Vinales, velocissimo all’esordio con la Aprilia RSA. “Mack” non è l’unico deb da seguire con attenzione, pensando allo “storico rivale” del CEV Miguel Oliveira (Andalucia Cajasol), una folta schiera di piloti ex-Red Bull Rookies Cup (oltre a Danny Kent hanno raggiunto il mondiale Harry Stafford e Taylor Mackenzie), senza sottovalutare i nostri Francesco Mauriello (campione italiano in carica) e la coppia del Team Italia Luigi Morciano e Alessandro Tonucci, tre debuttanti che andranno a completare la formazione tricolore con Simone Grotzkyj Giorgi di ritorno con il World Wide Race.

In attesa di scoprire la nuova classe Moto3, la tecnica nella 125cc non può passare in secondo piano: Aprilia/Derbi continuano a farla da padrone tra le ambite RSA e le intramontabili RSW, anche se ritorna la KTM con il Caretta Technology Race Dept. e la Engines Engineering si è accordata con il colosso Mahindra, schierando due talenti quali Danny Webb e l’ex campione tedesco ed europeo Marcel Schrotter. Definitivo addio della Honda, non più rappresentata al via: dal gennaio 2010 lo stop alla commercializzazione dei ricambi della RS125R, si punta tutto adesso sulla NRS 250 Moto3.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy