125cc: Valencia, l’ultima per tanti piloti nella categoria

125cc: Valencia, l’ultima per tanti piloti nella categoria

Prossimi al passaggio in Moto2 nella prossima stagione

Commenta per primo!

Con tutti i titoli già assegnati, la gara di Valencia della 125cc non offrirà alcuna posta in palio importante per la classifica di campionato: Julian Simon e Aprilia già campioni piloti e costruttori, Bradley Smith matematicamente certo della seconda posizione. Al Cheste non mancheranno comunque gli spunti per prospettare una gara interessante, l’ultima per tanti abituali protagonisti della ottavo di litro che, nel 2010, passeranno in Moto2.

E’ il caso di Julian Simon, che fresco del titolo iridato ha già la certezza di correre nella nuova “middle class” con il team Aspar e l’ambito telaio Aprilia, affiancando un altro campione del mondo della 125, Mike Di Meglio. Salirà di categoria anche il suo attuale compagno di squadra Sergio Gadea, che sul circuito di casa a tutti gli effetti proverà a ottenere una vittoria per salutare al meglio team e campionato.

In Moto2 ritroveremo anche Andrea Iannone, che da tempo ha firmato con il team Speedup Aprilia di Luca Boscoscuro, pronto a dare il massimo per cercare una vittoria in terra iberica. A Valencia daranno l’addio alla categoria anche Stefan Bradl, che salirà in Moto2 sempre con il Kiefer Racing, ed il “decano” della 125cc Joan Olive, il quale si è accordato con il Promoracing che potrà contare sul supporto di Antonio Banderas.

Intenzionati ad abbandonare la ottavo di litro per ragioni “fisiche” i due piloti del team Blusens, Tito Rabat e Scott Redding: il primo dovrebbe restare con la stessa squadra, mentre per il pilota britannico non mancano le offerte nonostante una stagione che più sfortunata non si può.

Infine a Valencia Bradley Smith annuncerà quali saranno i suoi piani per il 2010: Jorge Martinez lo vorrebbe ancora in 125 per puntare al titolo, ma le proposte per la Moto2 sono classificate alla voce “interessanti”. Irrinunciabili?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy