125cc: Sandro Cortese primo (ed unico) inseguitore di Terol

125cc: Sandro Cortese primo (ed unico) inseguitore di Terol

Secondo ad Estoril ed in campionato, cerca la vittoria

C’è solo Nico Terol nel mondiale 125cc? Non proprio. Nelle prime tre gare stagionali dell’ultimo mondiale nella storia della ottavo di litro Sandro Cortese, seppur a distanza, sta mostrando tutto il suo potenziale. Al settimo anno a tempo pieno nella serie iridata, il pilota tedesco ha trovato la propria dimensione con il Racing Team Germany, squadra “amica” che ha concentrato su di lui tutti gli sforzi concretizzando un bel salto di qualità rispetto al 2010 rinnovando il proprio staff tecnico con l’aggiunta di Jurgen Lingg, capo-tecnico con il quale Cortese ha instaurato subito un ottimo rapporto.

Secondo a Losail, sfortunato a Jerez, 6° a seguito di una scivolata dopo aver spiccato la pole position, a Estoril il pilota del Racing Team Germany si è confermato come primo e forse unico inseguitore di Nico Terol chiudendo in seconda posizione per altri preziosi punti in ottica campionato dove attualmente insegue il leader del mondiale a 25 punti.

Soddisfatto di questo risultato, Sandro Cortese spera presto di centrare la prima vittoria in carriera in quella che, finora, è la sua miglior stagione di sempre, anche quando correva con team più blasonati.

Sono felice del secondo posto di Estoril“, ha detto il pilota Ochsenhausen, 21 anni. “Al via ho provato a seguire Terol, ma semplicemente non era possibile: aveva un altro passo e non potevo che puntare soltanto alla seconda posizione. Sono altri punti utili per la classifica ed è bello ritrovarmi dopo tre gare come “runner-up” (buon secondo). Penso che per la prima vittoria sia solo questione di tempo: sono convinto che ci arriveremo a questo risultato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy