125cc: primi test “mondiali” per il Team Italia FMI

125cc: primi test “mondiali” per il Team Italia FMI

Morciano e Tonucci in azione tra Estoril e Valencia

Commenta per primo!

Con i test IRTA di Valencia ed Estoril è iniziata l’avventura del Team Italia FMI nel mondiale classe 125cc. Con le due Aprilia RSW vestite dei colori della Federazione Motociclistica Italiana si sono distinti in positivo Luigi Morciano, nella top-10 della classifica dei tempi a Estoril, ed il vice-campione europeo 2009 Alessandro Tonucci, coppia di giovani talenti selezionata dalla FMI per questo pluriennale programma nel mondiale. A Valencia “Gigio” e “Tonu” hanno cercato di trovare il miglior assetto possibile, tornando in pista dopo qualche mese di inattività. Purtroppo a Estoril il maltempo non ha consentito di girare con regolarità, anche se i due piloti sono riusciti a spiccare ottimi riferimenti cronometrici in un tracciato dove lo scorso anno, come wild card, centrarono la zona punti. “A Valencia abbiamo lavorato bene tutti e tre i giorni“, spiega Luigi Morciano. “Il tempo favorevole ci ha permesso di fare molti giri. Abbiamo migliorato giorno dopo giorno ma abbiamo ancora molto lavoro da fare. L’impatto è stato positivo, considerando anche il fatto che era solo la seconda volta che giravo su questo circuito. All’Estoril siamo riusciti a lavorare anche se con qualche incertezza a causa del maltempo: ho fatto qualche giro sull’asciutto riuscendo a prendere una maggiore confidenza. Mi sento in forma: stiamo continuando a lavorare bene sulla moto ed ho intenzione di prepararmi nel migliore dei modi per affrontare serenamente la prima gara“. Soddisfatto anche Alessandro Tonucci che ha sfruttato questi test per migliorare il feeling con la Aprilia RSW. “Con i test di Valencia sono finalmente tornato in moto. L’obiettivo era quello di riprendere la mano, abituarsi nuovamente ai tempi e ai ritmi. Sono riuscito a girare bene ma dobbiamo ancora lavorare duro per ottenere risultati sempre migliori. All’Estoril invece siamo stati vittima del maltempo, che non ci ha permesso di entrare in pista in tutti i turni, ma abbiamo comunque fatto miglioramenti. Insieme alla squadra abbiamo lavorato con passione migliorando il feeling con la moto; ora mi sento molto più fiducioso. Stiamo prendendo la strada giusta per essere sempre più competitivi ed iniziare la stagione con il giusto passo“. Il Team Italia FMI tornerà in pista dal 4 al 6 marzo a Jerez de la Frontera, ultima sessione di test ufficiali pre-campionato prima della partenza per l’esordio stagionale di Losail.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy