125cc Phillip Island Prove Libere 2: Bradley Smith allo scadere

125cc Phillip Island Prove Libere 2: Bradley Smith allo scadere

Il pilota inglese precede Terol e Corsi, 5° Iannone

Commenta per primo!

Freddo, vento, ma anche pioggia, seppur in forma leggera a metà sessione, in grado di condizionare l’andamento dell’ultimo turno di libere a disposizione per i piloti della 125cc. Per ritrovare così valori in campo più veritieri bisogna aspettare gli istanti conclusivi, con Bradley Smith autore del miglior tempo in extremis grazie al crono di 1’39″756, quasi 3/10 di vantaggio rispetto a Nico Terol suo avversario, futuro compagno di squadra, ma per il momento grande alleato nel tentativo di rinviare la festa iridata di Julian Simon. Il dominatore della stagione 2009 è rimasto praticamente per tutta la sessione fermo ai box, non volendo rischiare alcunchè restando imprigionato dalla solita abituale, attendistica tattica e/o strategia di uscire solo nei minuti decisivi delle prove.

“Julito” è così addirittura 26° in classifica generale, distante 4″ dalla vetta ma pronto a rifarsi nelle pomeridiane qualifiche di Phillip Island dove ci sarà sicuramente grande attesa anche per i piloti italiani. Simone Corsi è buon terzo, riuscendo a comandare a lungo quando si era ritrovato in testa prima della comparsata della pioggia; il centauro del Fontana Racing è poi stato “beffato” da Smith e Terol, chiudendo buon terzo a preceder un ritrovato Joan Olive e Andrea Iannone, in risalita dopo un difficile venerdì.

Indietro invece Lorenzo Zanetti, 13°, in fondo al gruppo Luca Marconi e Luca Vitali, ben figurano nella top ten altri protagonisti quali Takaaki Nakagami (da seguire in caso di qualifiche e gare sotto la pioggia) e Johann Zarco, il più veloce in condizioni “miste” del tracciato.

Conferma anche per Pol Espargaro che ottiene un promettente sesto tempo dopo aver ieri capeggiato il gruppo dei giovnai piloti della 125cc nell’inaugurale sessione di prove libere, il tutto aspettando le qualifiche ufficiali dove vuole la pole position.

125cc World Championship 2009
Phillip Island, Classifica Prove Libere 2

01- Bradley Smith – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’39.756
02- Nicolas Terol – Jack & Jones Team – Aprilia RSA 125 – + 0.281
03- Simone Corsi – Fontana Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.537
04- Joan Olive – Derbi Racing Team – Derbi RSA 125 – + 0.640
05- Andrea Iannone – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RSA 125 – + 0.726
06- Pol Espargaro – Derbi Racing Team – Derbi RSA 125 – + 0.769
07- Sergio Gadea – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.856
08- Sandro Cortese – Ajo Interwetten – Derbi RSA 125 – + 1.348
09- Takaaki Nakagami – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RS 125 – + 1.471
10- Johann Zarco – WTR San Marino Team – Aprilia RS 125 – + 1.709
11- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.829
12- Esteve Rabat – Blusens Aprilia – Aprilia RSA 125 – + 2.113
13- Lorenzo Zanetti – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RS 125 – + 2.121
14- Marc Marquez – Red Bull KTM Moto Sport – KTM FRR 125 – + 2.133
15- Randy Krummenacher – Degraaf Grand Prix – Aprilia RSA 125 – + 2.185
16- Dominique Aegerter – Ajo Interwetten – Derbi RSA 125 – + 2.352
17- Cameron Beaubier – Red Bull KTM Moto Sport – KTM FRR 125 – + 2.543
18- Jasper Iwema – Racing Team Germany – Honda RS 125R – + 2.612
19- Michael Ranseder – CBC Corse – Aprilia RS 125 – + 2.757
20- Tomoyoshi Koyama – Loncin Racing – Loncin 125 – + 2.954
21- Danny Webb – Degraaf Grand Prix – Aprilia RSA 125 – + 3.000
22- Efren Vazquez – Derbi Racing Team – Derbi RSA 125 – + 3.043
23- Jonas Folger – Ongetta Team I.S.P.A. – Aprilia RS 125 – + 3.235
24- Jakub Kornfeil – Loncin Racing – Loncin 125 – + 3.362
25- Scott Redding – Blusens Aprilia – Aprilia RSA 125 – + 3.786
26- Julian Simon – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 4.326
27- Luca Marconi – CBC Corse – Aprilia RS 125 – + 4.357
28- Luca Vitali – CBC Corse – Aprilia RS 125 – + 4.475
29- Luis Salom – Jack & Jones Team – Aprilia RS 125 – + 4.980
30- Quentin Jacquet – Matteoni Racing – Aprilia RS 125 – + 5.795
31- Nicky Diles – RSW Racing – Aprilia RS 125 – + 6.091
32- Dylan Mavin – Mavin Industries – Honda RS 125R – + 6.455
33- Brad Gross – Gross Racing – Yamaha TZ125 – + 6.466

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy