125cc Phillip Island Prove Libere 1: Sandro Cortese a sorpresa

125cc Phillip Island Prove Libere 1: Sandro Cortese a sorpresa

Stacca Terol ostacolato dal traffico, Zarco 4°

Commenta per primo!

Per l’ultima volta nella propria storia lunga 62 anni, il mondiale 125cc si ritrova sul mitico tracciato di Phillip Island ritrovando una situazione consolidata ai comandi della classifica dell’inaugurale sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia 2011. I piloti dotati delle RSA ufficiali (eccezion fatta per Danny Kent) monopolizzano la top-10 con Sandro Cortese autore del miglior riferimento cronometrico in 1’38″805 in sella alla Aprilia preparata dal Racing Team Germany. Vincitore quest’anno a Brno, potenzialmente in corsa per la terza posizione in campionato, il pilota italo-tedesco destinato a passare in Moto2 ha lasciato a 135 millesimi Nico Terol, fermato al suo ultimo giro dal traffico dell’ora di punta, ostacolato alla velocissima “Lukey Heights” da Niklas Ajo.

Il capo-classifica di campionato, che a Phillip Island può giocarsi il primo match-point iridato (sarà costretto a vincere con Zarco non oltre la 9° posizione), si ritrova a distanza ravvicinata il compagno di squadra Hector Faubel e proprio il rivale per la corsa al titolo Johann Zarco, reduce dal trionfo di Motegi, ora a -31 in campionato. Il pilota francese con la Derbi dell’Ajo Motorsport precede in classifica il “Rookie of the Year 2011” Maverick Vinales, subito quinto all’esordio assoluto a Phillip Island, con un sorprendente Adrian Martin in sesta piazza a conferma del buon livello di competitività delle Aprilia RSA preparate da Aspar.

A completare la top-10 non mancano Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica), la coppia Red Bull-Ajo composta da Danny Kent (su RSW, 8°) e Jonas Folger (con la RSA ufficiale, 9°) più Efren Vazquez, decimo a precedere Jakub Kornfeil, le Mahindra di Marcel Schrotter e Danny Kent più Jasper Iwema con la Aprilia vestita Ongetta preparata da Fontana. Parlando dei nostri portabandiera, tutti all’esordio a Phillip Island, senza dubbio un buon inizio per Luigi Morciano, 15° contenendo lo svantaggio a 2″8 dalla vetta con la Aprilia del Team Italia FMI, lasciando in 17° posizione il rientrante Manuel Tatasciore (sostituto in casa Phonica Racing con la RSA ex-Grotzkyj Giorgi), Alessandro Tonucci (top ten a Motegi) in 25° e l’esordiente Manuel Colandrea, nuovo acquisto del WTR Ten10 Racing in sostituzione di Francesco Mauriello, 33° con un riferimento cronometrico sopra il 107 %.

Stessa sorte anche per tre delle cinque wild card locali: Tom Hatton è 34° (restando fermo alla “Siberia” per un problema tecnico), la motociclista neozelandese Avalon Biddle 35° con la propria Hondina a ben 12″ dal miglior tempo, davanti soltanto al figlio d’arte Alex Phillis che ha percorso soli quattro giri per un problema tecnico alla propria Aprilia. Meglio è andata invece al leader dell’Australian Superlites Josh Hook (30°) e Nicky Diles (32°), così come a Jack Miller (titolare con la KTM del Caretta Technology, 26°), non a Luis Salom vittima di una caduta all’altezza della “Lukey Heights” dopo pochi minuti rovinando la propria Aprilia schierata dal RW Racing GP. Nel pomeriggio, con il meteo che non dovrebbe riservar brutte sorprese, secondo turno di prove libere sul tracciato di Victoria.

125cc World Championship 2011
Phillip Island, Classifica Prove Libere 1

01- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – 1’38.805
02- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.135
03- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.327
04- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.544
05- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.558
06- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.191
07- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.245
08- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 1.257
09- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 1.269
10- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.546
11- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 1.751
12- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1.981
13- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.210
14- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 2.303
15- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.855
16- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 2.991
17- Manuel Tatasciore – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 3.111
18- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.157
19- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.325
20- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.354
21- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.468
22- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.957
23- Josep Rodriguez – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 4.189
24- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.219
25- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.273
26- Jack Miller – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 4.420
27- Brad Binder – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 4.533
28- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.677
29- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 4.740
30- Joshua Hook – Hook Racing.com – Aprilia RSW 125 – + 4.929
31- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 5.523
32- Nicky Diles – RSW Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.764
33- Marco Colandrea – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 7.295
34- Tom Hatton – Fastline GP Racing – Honda RS125R – + 7.385
35- Avalon Biddle – Avalon Biddle Racing – Honda RS125R – + 12.631
36- Alex Phillis – Phillis QBE Racing – Aprilia RSW 125 – + 24.556

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy