125cc: Nico Terol “Il mondiale resta sempre apertissimo”

125cc: Nico Terol “Il mondiale resta sempre apertissimo”

Ora insegue a tre punti prima del GP d’Australia

Commenta per primo!

In questa 125cc più combattuta che mai una battuta d’arresto risulta irrimediabile. Nico Terol ne è consapevole ed è per questa ragione che ha preso il terzo posto di Sepang come un buon risultato, l’ideale per restare in corsa per il mondiale pur ritrovandosi ora ad inseguire a soli 3 punti da Marc Marquez. Per Phillip Island potrebbe esserci l’occasione di ritrovare la vetta della graduatoria per poi attaccare su circuiti come Estoril e Valencia dove potrà giocarsi al meglio le proprie carte.

Sicuramente è positivo ritrovarci in questo momento della stagione ancora in corsa per il titolo“, spiega Nico Terol. “A Sepang ho limitato i danni concludendo in terza posizione in un circuito dove, in passato, non sono mai andato tanto bene.

Adesso sono secondo a 3 punti da Marquez, è un minimo svantaggio e ci sono ancora tanti punti in palio. Noi dobbiamo sicuramente continuare a lavorare così e siamo convinti che presto torneremo a vincere. Io correrò per dare il massimo a Phillip Island, è un circuito veloce, che mi piace, dove spesso ci metto poco a trovare il giusto feeling. Dopo Sepang sono ancor più motivato“.

Lo scorso anno Nico Terol conquistò il sesto posto in gara, ma soprattutto riuscì a sfiorare la pole position ritrovandosi secondo dopo le qualifiche ufficiali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy