125cc Motegi Prove Libere 2: Vinales al top beffa Terol e Zarco

125cc Motegi Prove Libere 2: Vinales al top beffa Terol e Zarco

Botto nei primi minuti tra Vazquez e Binder

Commenta per primo!

Quindici giri percorsi nella mattinata, 16 nel pomeriggio, sufficienti per scorpire le caratteristiche del Twin Ring di Motegi e portarsi al comando nella classifica dei tempi. Non una novità per Maverick Vinales, abituato a stupire in questa stagione d’esordio nel Motomondiale laureandosi due settimane or sono, con quattro prove d’anticipo, “Rookie of the Year 2011” nella classe 125cc. Il giovane campione europeo e spagnolo in carica, portacolori del BQR Team patrocinato da Paris Hilton, è riuscito a spiccare il miglior riferimento cronometrico nel turno pomeridiano di attività in 1’59″273, sufficiente per lasciare a poco più di due decimi Johann Zarco, chiamato ad una prova convincente nella terra del Sol Levante per riaprire il campionato.

Non sarà una missione facile per il pilota francese di casa Derbi Ajo MotorSport, ma per il momento può abbozzare un sorriso ritrovandosi davanti a Nico Terol, soltanto 3° dopo il best time di questa mattina, distanziato tuttavia di soli 3 decimi dal velocissimo “Mack” Vinales. Un terzetto di testa che ha caratterizzato questa stagione, non altrettanto Jonas Folger, vincitore sì a Silverstone sotto il diluvio, tornato protagonista questo fine settimana ottenendo il 4° crono a 0″577 dalla vetta nel week-end dove ritrova al proprio box una Aprilia RSA e celebra la 50° presenza nel Motomondiale, terzo pilota più giovane di tutti i tempi dopo Scott Redding e Jorge Lorenzo. Un bel primato per il pilota tedesco, una bella progressione per l’ex campione del CEV e Rookie of the Year 2010 Alberto Moncayo, quinto con la Aprilia dell’Andalucia Banca Civica, tanto da lasciarsi alle spalle le altre RSA del team Aspar condotte da un sorprendente Adrian Martin e di un acciaccato Hector Faubel, in sella nonostante un lieve colpo di frusta ed una leggera compressione di una vertebra rimediata nella caduta all’ultimo giro del Gran Premio di Aragona.

Scorrendo la classifica completano la top-10 Luis Salom (RW Racing GP), Sandro Cortese (Racing Team Germany) ed un convincente Louis Rossi, migliore tra i piloti dotati di una Aprilia RSW ben preparata dal Team Matteoni, meglio rispetto ai giovani di scuola Red Bull Rookies Cup Danny Kent (tornato ad una RSW lasciando la proprio RSA a Folger) e Jakub Kornfeil, a seguire il quasi-esordiente Josep Rodriguez (da Aragon sostituto di Gadea al Blusens by Paris Hilton Racing) e la Mahindra di Marcel Schrotter assistita da tecnici “freelance”.

Parlando dei piloti italiani, Luigi Morciano 23° è il migliore dei nostri seguito dal sostituto di Simone Grotzkyj Giorgi al Phonica Racing Syunya Mori, più staccati Alessandro Tonucci (32°, assente questa mattina) e Luca Fabrizio 35° all’esordio mondiale al posto di Francesco Mauriello che ha disertato la trasferta giapponese. Tra i piloti locali il migliore resta il campione J-GP3 in carica Hiroki Ookubo (17° con la Honda del Team Garage 18 Racing), brutta tegola invece per Efren Vazquez, a quanto pare (le immagini televisive non aiutano) giunto al contatto per un’incomprensione alla prima curva con Brad Binder, trasportato in barella al centro medico e impossibilitato a riprendere le prove. Nessun problema invece per il 16enne sudafricano sostituto di Oliveira al team Andalucia Banca Civica, risalito in sella nei minuti finali spiccando il 31° riferimento cronometrico.

125cc World Championship 2011
Twin Ring Motegi, Classifica Prove Libere 2

01- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – 1’59.273
02- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.246
03- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.320
04- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 0.577
05- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.051
06- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.131
07- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.158
08- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.165
09- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 1.233
10- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.157
11- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 2.293
12- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 2.433
13- Josep Rodriguez – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.476
14- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.757
15- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 2.824
16- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.933
17- Hikari Ookubo – 18 Garage Racing Team – Honda RS125R – + 3.061
18- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.150
19- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 3.287
20- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.289
21- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 3.535
22- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 3.787
23- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 3.796
24- Syunya Mori – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 3.940
25- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.953
26- Jack Miller – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 4.028
27- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.095
28- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.391
29- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.570
30- Takehiro Yamamoto – Team Nobby – Honda RS 125R – + 4.761
31- Brad Binder – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 4.864
32- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.865
33- Hyuga Watanabe – Project u 7C HARC – Honda RS125R – + 5.184
34- Jun Ohnishi – Project u 7C HARC – Honda RS125R – + 6.798
35- Luca Fabrizio – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 8.269

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy