125cc Misano Prove Libere 3: Nico Terol prenota la pole

125cc Misano Prove Libere 3: Nico Terol prenota la pole

Discreto vantaggio in classifica su Vinales e Zarco

Commenta per primo!

Tre turni di prove libere, per tre volte Nico Terol al comando della classifica dei tempi. Anche nella conclusiva sessione di attività in vista delle qualifiche ufficiali a Misano Adriatico il vice-campione del mondo in carica, nonchè leader della classifica di campionato, ha staccato in 1’43″592 il miglior tempo mantenendo un discreto vantaggio sui più diretti inseguitori che si sono rifatti sotto, non senza aspettare negli ultimi minuti la classica “zampata” del portacolori Bankia Aspar.

In testa allo scadere, Terol vanta ora 298 millesimi di vantaggio nei confronti di Maverick Vinales all’esordio assoluto a Misano Adriatico (insomma, per lui ci vuol poco a imparare le piste, vedi i precedenti trionfi tra Le Mans, Assen…), poco più di 4 decimi su Johann Zarco in recupero dopo un difficile venerdì di prove. Primo inseguitore di Terol nel mondiale pagando 26 punti dalla vetta, il giovane talento francese dell’Ajo MotorSport a Misano è “di casa” grazie alle precedenti esperienze nel CIV, lasciandosi alle spalle altri volti noti della ottavo di litro come Hector Faubel (Bankia Aspar), il vincitore di Brno Sandro Cortese (Racing Team Germany) e un Danny Kent da tre gare in sella ad una Aprilia RSA e ormai presenza fissa delle posizioni che contano nella classifica.

Chi invece sorprende è Miroslav Popov, non per il talento già messo in mostra nel CIV (vice-campione italiano in carca) e CEV (2° quest’anno a Barcellona), bensì per l’eccezionale rendimento alla terza wild card mondiale dopo Mugello e Brno: con l’Aprilia RSW del team ElleGi Racing è settimo assoluto contenendo a 966 millesimi lo svantaggio da Terol, davanti a nomi celebri del calibro di Efren Vazquez (scivolato alla “Quercia), Miguel Oliveira (all’esordio a Misano), Sergio Gadea e Jonas Folger.

Parlando dei piloti italiani, il migliore dei nostri è Luigi Morciano in 18° piazza proprio davanti al compagno di squadra al Team Italia FMI Alessandro Tonucci (in ripresa dopo un lungo periodo di difficoltà), segue in 21° posizione Simone Grotzkyj Giorgi protagonista nel finale di una brutta caduta all’altezza della curva del “Rio”. Progressi anche per l’esordiente Alessandro Giorgi, 24° con l’Aprilia del VFT Racing, a seguire Kevin Calia (13° ieri, 27° oggi con la RSW del MGP Racing 2B), Massimo Parziani (Faenza Racing, 30°), il campione italiano in carica Francesco Mauriello (WTR Ten10 Racing, 31°) e Manuel Tatasciore (Phonica Racing, 34°). Non ha girato Niklas Ajo, costretto alla resa questo weekend per il persistente dolore alla spalla sinistra infortunata (ma non fratturata) a Indianapolis.

125cc World Championship 2011
Misano Adriatico, Classifica Prove Libere 3

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’43.592
02- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.298
03- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.479
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.561
05- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.812
06- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 0.911
07- Miroslav Popov – ElleGi Racing – Aprilia RSW 125 – + 0.966
08- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.023
09- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.060
10- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.089
11- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 1.193
12- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.260
13- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1.648
14- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 1.776
15- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 1.786
16- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.837
17- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 2.119
18- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.174
19- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.190
20- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.279
21- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.288
22- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.392
23- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.511
24- Alessandro Giorgi – VFT Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.574
25- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 2.888
26- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.952
27- Kevin Calia – MGP Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.037
28- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 3.113
29- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.193
30- Massimo Parziani – Faenza Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.280
31- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.366
32- Jack Miller – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 3.572
33- Manuel Tatasciore – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.927
34- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.305
35- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.376

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy