125cc Misano Prove Libere 2: sempre Terol al comando

125cc Misano Prove Libere 2: sempre Terol al comando

Velocissimo a Misano tiene testa a Hector Faubel

Commenta per primo!

Se Johann Zarco non va oltre la quarta posizione ritrovandosi anche a terra al “Tramonto” a seguito di una scivolata senza conseguenze, Nico Terol prova a fare da “martello” a Misano Adriatico in occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini riservato alla classe 125cc. Il vice-campione del mondo in carica, reduce dalla sesta vittoria stagionale conseguita giusto cinque giorni or sono a Indianapolis, allo scadere ha fermato i cronometri sull’1’44″139, abbastanza per lasciare a poco più di 1 decimo il proprio compagno di squadra Hector Faubel, in ripresa dopo una serie di gare al di sotto le aspettative.

Terol senza dubbio spera di rivedere il fine settimana vissuto Oltreoceano cercando di aumentare il proprio vantaggio in classifica di campionato da Zarco, distante 26 punti, costretto ad inseguire dalla quarta posizione preceduto anche da un positivo Danny Kent, subito al terzo posto, da Brno in sella ad una Aprilia RSA preparata dall’Ajo MotorSport a scapito del compagno di squadra Jonas Folger, “declassato” alla vecchia RSW utilizzata dal giovane talento britannico nella prima parte della stagione.

Kent, che lo scorso anno proprio a Misano perse in volata il titolo della Red Bull MotoGP Rookies Cup, è il migliore dei “rookies” in classifica anche se non sfigura Maverick Vinales, settimo alla prima presa di contatto con il Misano World Circuit, ritrovandosi a contatto con il team-mate in BQR by Paris Hilton Sergio Gadea (6°), Adrian Martin (Bankia Aspar, 8°) con Sandro Cortese soltanto nono davanti al rientrante Luis Salom, 10°.

Senza dubbio la grande sorpresa di questa pomeridiana sessione di prove libere è rappresentata dall’undicesimo tempo di Miroslav Popov, protagonista del CIV (vice-campione in carica) e del CEV (2° a Barcellona) con l’Aprilia dell’ElleGi Racing, alla terza presenza mondiale come wild card e già in grado di portarsi a ridosso della top-10 a precedere Alberto Moncayo (infortunato alla spalla destra) ed il nostro Kevin Calia, 13° da wild card con l’Aprilia del MGP Racing 2B nonchè primo dei piloti italiani, pur vantando (così come “Mira” Popov) i riferimenti della doppia trasferta del CIV tra aprile e luglio. Più staccati in classifica, ma con il potenziale per migliorarsi già da domattina, Luigi Morciano (17°), Simone Grotzkyj Giorgi (18°), Alessandro Tonucci (24°), Alessandro Giorgi (buon 26° all’esordio mondiale), puntano a recuperare terreno invece Massimo Parziani (29°), Manuel Tatasciore (30°) ed il campione italiano in carica Francesco Mauriello soltanto in 34° posizione.

125cc World Championship 2011
Misano Adriatico, Classifica Prove Libere 2

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’44.139
02- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.194
03- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 0.340
04- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.374
05- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.434
06- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.676
07- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 0.719
08- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.952
09- Sandro Cortese – IntAct Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.977
10- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.032
11- Miroslav Popov – ElleGi Racing – Aprilia RSW 125 – + 1.311
12- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.442
13- Kevin Calia – MGP Racing – Aprilia RSW 125 – + 1.666
14- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1.758
15- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.088
16- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.167
17- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.167
18- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.180
19- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 2.203
20- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.261
21- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSA 125 – + 2.265
22- Alexis Masbou – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 2.292
23- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 2.318
24- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 2.343
25- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 2.371
26- Alessandro Giorgi – VFT Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.582
27- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 2.656
28- Sturla Fagerhaug – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.926
29- Massimo Parziani – Faenza Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.982
30- Manuel Tatasciore – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.091
31- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.284
32- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.476
33- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.491
34- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.510
35- Jack Miller – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 3.854
36- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.079

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy