125cc: Luca Fabrizio all’esordio con WTR Ten10 Racing a Motegi

125cc: Luca Fabrizio all’esordio con WTR Ten10 Racing a Motegi

Sostituirà Mauriello per il Gran Premio del Giappone

Commenta per primo!

A Motegi il Motomondiale scoprirà un giovane pilota italiano. In sostituzione di Francesco Mauriello, coerente nella propria scelta di non prender parte alla trasferta giapponese del calendario iridato, correrà Luca Fabrizio, 18enne romano (fratello di Michel), pronto all’esordio nella serie iridata 125 GP. Vantando esperienze di successo in diversi campionati promozionali/propedeutici della nostra Penisola (CIV, Trofeo Italia PreGP125, Trofeo Honda 600), Fabrizio ha raggiunto l’accordo proprio all’ultim’ora con il WTR Ten10 Racing (che originariamente aveva designato Damien Raemy come pilota per Motegi), mostrandosi legittimamente entusiasta della possibilità di correre nel Motomondiale. “Sono ancora incredulo, a poche ore dalla partenza, dell’opportunità che ho avuto: quella di sostituire un pilota nel mondiale 125“, ha detto Luca Fabrizio. “Era un sogno per me provare una Aprilia 125 GP prima che andasse nel “dimenticatoio”… ma così è troppo! Io al mondiale? Per questo devo ringraziare il Team WTR che mi ha fatto questo grandissimo regalo ma in particolar modo Fulvio Vannoni e Loris Castellucci. Voglio anche ringraziare il Team 3 di Bonanni Mauro che mi ha dato modo di partecipare al CIV quest’anno; la mia inseparabile amica Sara Guglielmi che mi cura la rassegna stampa; i miei unici sponsor Hotel Olimpia e Giovanni Daminato di Full Gas; Il Presidente del mio Moto Club Francesco Monaco che è sempre presente e disponibile, e poi ancora Davide Baroncini che è stato un magnifico “cicerone” lo scorso weekend a Imola, per me e per tutto il mio gruppo. Eravamo li per la gara con la Moriwaki 250 dove mi sono classificato 4°. Un pensiero particolare, di stima e rispetto a mio padre, he dopo tanti sacrifici è riuscito a portare un altro Fabrizio al mondiale con la sua grandissima scuola; ed infine ma non per ultima la mia ragazza che sta facendo dei grandi sacrifici per me. Ecco, sono queste le persone che credono in me e hanno reso possibile il mio sogno! Affronterò questo difficile WE portando anche il mio messaggio di solidarietà al Giappone“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy