125cc Losail Prove Libere 2: Nico Terol sempre al comando

125cc Losail Prove Libere 2: Nico Terol sempre al comando

Gli avversari inseguono a 1″, Cortese e Faubel in primis

Commenta per primo!

Altri 45 minuti per la riconferma. Nico Terol, vice-campione del mondo in carica e vincitore a Losail nel 2010 (all’epoca all’esordio con Aprilia-Aspar), ha comandato anche la seconda e conclusiva sessione di prove del giovedì in Qatar ritrovandosi praticamente senza avversari, lontani oltre 1″ con buona pace per gli equilibri dell’ultima stagione di attività della ottavo di litro.

Il primo inseguitore, a distanza, è Sandro Cortese che paga 1″016 con la RSA preparata dal Racing Team Germany, celebrando in Qatar il 100° GP in carriera nel Motomondiale proprio sul tracciato dove conquistò il primo podio in 125cc nella stagione 2009. Il pilota tedesco è riuscito ad inserirsi tra le due Aprilia-Aspar con Hector Faubel terzo davanti a Luis Salom, confermatosi ad alti livelli con il RW Racing GP, “costola” del Molenaar Racing che ha chiuso i battenti lo scorso mese di febbraio.

Tra i piloti che puntano al podio c’è Jonas Folger, quinto davanti ai compagni di squadra (seppur con colori diversi) in Ajo Motorsport Johann Zarco, Efren Vazquez e Danny Kent, 8° con la prima Aprilia RSW in classifica lasciandosi alle spalle anche le RSA di Alberto Moncayo, Sergio Gadea e dell’esordiente Miguel Oliveira. A proposito di “rookies”, pur con distacchi considerevoli (siamo già a 3 secondi, un abisso) Niklas Ajo sorprende ed è 13°, due posizioni davanti rispetto a Hiroki Ono, unico giapponese in griglia, 15° con la KTM “recuperata” dal team Caretta/Forward.

Un passo indietro invece per gli italiani, con Luigi Morciano 18° a seguito di una scivolata senza conseguenze, comunque il migliore dei nostri portabandiera seguito da Simone Grotzkyj Giorgi (19°, Aprilia RSA del World Wide Race), Alessandro Tonucci (25°, Team Italia FMI) ed il campione italiano in carica Francesco Mauriello, rientrato nel 107 % con l’Aprilia del WTR Ten10 Racing. Tutt’altra vita per il suo compagno di squadra Sarath Kumar, primo indiano nella storia del mondiale scivolato dopo soli 4 giri, attualmente fuori dal tempo minimo di qualificazione insieme a Daniel Kartheininger con la seconda KTM del team Caretta, moto che ha portato al successo nell’IDM 125 lo scorso anno ed in 11° posizione al Sachsenring come wild card. Per la ottavo di litro domani la terza e conclusiva sessione di prove con qualifiche e Warm Up in programma nella giornata del sabato.

125cc World Championship 2011
Losail, Classifica Prove Libere 2

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 2’07.418
02- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 1.016
03- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.158
04- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.459
05- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 1.474
06- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.825
07- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.933
08- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 2.313
09- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.474
10- Sergio Gadea – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 2.509
11- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.967
12- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 3.121
13- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.172
14- Maverick Vinales – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 3.219
15- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 4.151
16- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP125 – + 4.171
17- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.264
18- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.444
19- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.889
20- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSW 125 – + 5.096
21- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP125 – + 5.303
22- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 5.622
23- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 5.637
24- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.978
25- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 6.286
26- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 6.493
27- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 6.525
28- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 6.919
29- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 8.537
30- Daniel Kartheininger – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 8.968
31- Sarath Kumar – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 15.358

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy