125cc: l’impresa di Jonas Folger, sul podio a Le Mans

125cc: l’impresa di Jonas Folger, sul podio a Le Mans

Secondo dopo una gara strepitosa per il giovane tedesco

Commenta per primo!

Prima o poi, il grande risultato sarebbe, meritatamente, arrivato. Jonas Folger ci è riuscito alla quarta gara stagionale (decima nel Motomondiale contando le varie wild-card dello scorso anno con la KTM), realizzando a Le Mans una gara capolavoro alla… sua maniera: partenza difficile, rimonta strepitosa. Il giovane pilota tedesco è riuscito in questa “impresa” dopo un debutto di campionato convincente a Losail, un positivo 8° posto a Motegi, la delusione di Jerez (da ultimo a lottare per il podio prima di una caduta) e la performance che resterà nei suoi ricordi a lungo di Le Mans. Il 15enne dell’Ongetta Team I.S.P.A. ha così confermato la bontà del programma MotoGP Academy e della scelta di Fiorenzo Caponera, che lo ha messo su di una Aprilia RS 125 su naturale suggerimento Dorna, come accade da diversi anni per la compagine italiana (vedi anche l’ingaggio di Takaaki Nakagami, anche lui protagonista in Francia con la quinta posizione finale).

Non riesco ancora a crederci!“, ha esclamato Jonas al termine della corsa di Le Mans. “Sul bagnato nelle prove avevo notato che ero abbastanza veloce sul bagnato, ma di certo non mi aspettavo un risultato simile. Non so veramente cosa dire, è un risultato splendido, non me lo sarei mai aspettato“.

Parole pronunciate con un inglese perfetto (anche questo ha portato la scuola della MotoGP Academy..) e con uno sguardo di chi davvero ha realizzato un’impresa. Considerando quello che ha dimostrato finora, non è un azzardo dire che si tratta la prima di una lunga serie per questo velocissimo pilota tedesco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy