125cc: le tre wild card al via del GP al Motorland Aragon

125cc: le tre wild card al via del GP al Motorland Aragon

Due piloti spagnoli ed un tedesco ai nastri di partenza

Commenta per primo!

Il CEV è il campionato nazionale 125cc che sforna il maggior numero di talenti “pronto-gara” per il Motomondiale, eppure dalla serie iberica si presenteranno soltanto due delle tre wild card attese questo fine settimana per il Gran Premio di Aragona. La ragione? Molto semplice: i migliori (tra i quali figura il nostro Pecco Bagnaia) non hanno raggiunto l’età minima per debuttare nel mondiale… Chi ha già compiuto 16 anni sono invece i tre piloti iscritti alla seconda edizione del Gran Premio de Aragon come wild card, a cominciare dal 17enne Josep Rodriguez al quarto gettone di presenza nel mondiale. Esordiente lo scorso anno proprio al Motorland Aragon (22° in gara), in questa stagione ha già preso parte alle gare di Jerez (addirittura 15° conquistando 1 punticino mondiale), Barcellona (23°) e Assen, chiamato a sostituire l’infortunato Miguel Oliveira al team Andalucia Banca Civica. Josep Rodriguez in Aragona correrà con la stessa struttura del CEV, il Wild Wolf RACC MS, ex-MS Racing ed Hune Racing Team, squadra che ha portato al successo lo scorso anno Maverick Vinales nel campionato spagnolo ed europeo. Attualmente nel CEV il nativo di Manresa è soltanto 9° in classifica a seguito di un doppio-zero tra Jerez e Barcellona, ma nella gara disputata ad Aragon ha concluso in 5° posizione. Correrà in casa a tutti gli effetti invece Pedro Rodriguez, 20° nel CEV con 11 punti all’attivo con la Aprilia RSW del Team DVJ patrocinato dall’ente locale “Turismo de Aragon”. Va detto che Pedro Rodriguez, classe ’94 di Zaragoza e prodotto della Bancaja Cup organizzata da Jorge Aspar Martinez, lo scorso anno prese parte proprio al GP d’Aragona con il World Wide Race (oggi Phonica Racing): 23° in qualifica, a terra in gara. A completare il terzetto di wild card presenti ad Alcaniz figura ancora una volta il tedesco Kevin Hanus, già 5 presenze mondiali con la propria Honda RS125R, 18° al Sachsenring 2010 come miglior risultato. Ad Aragon lo scorso anno, sempre da wild card, riuscì a qualificarsi in 30° posizione salvo poi abbandonare anzitempo la contesa per una caduta al via.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy