125cc Le Mans Prove Libere 3: Terol davanti a Zarco

125cc Le Mans Prove Libere 3: Terol davanti a Zarco

Zarco spezza l’egemonia del team Aspar in classifica

Commenta per primo!

Il solito Nico Terol. A quattro minuti alla bandiera a scacchi della conclusiva sessione di prove libere a Le Mans il leader del mondiale, vincitore dei primi tre Gran Premi stagionali, mette a segno un’interessante sequenza di tre giri veloci che hanno scavato un solco di mezzo secondo nei confronti dei suoi più diretti inseguitori. Primo passaggio in 1’44″476, secondo in 1’44″348, perfezionato allo scadere in 1’44″014, doverosa replica alle incursioni in vetta, in rigoroso ordine cronologico, di Johann Zarco e del suo compagno di squadra Hector Faubel.

Terol parte dunque con i legittimi favori del pronostico per la conquista della pole position questo pomeriggio (sarebbe la terza stagionale su quattro gare), ritrovando in Johann Zarco come primo avversario. Il giovane talento francese dell’Ajo Motorsport, che celebra l’appuntamento di casa con una tuta dedicata al celebre film di fantascienza “Tron Legacy”, paga sì 508 millesimi al cronometro, ma spezza l’egemonia di casa Aspar con tutte e tre le RSA sponsorizzate Bankia nella top-4: oltre a Terol c’è Faubel in terza posizione davanti ad Adrian Martin, in crescita in questa sua seconda stagione a tempo pieno nel mondiale.

A seguire, con oltre 1″ di svantaggio, figurano le altre RSA preparate da Aki Ajo di Efren Vazquez (colori Avant) e Jonas Folger (grafiche Red Bull), con il campione europeo e spagnolo in carica Maverick Vinales 7° (Aprilia Blusens by Paris Hilton) a precedere il portacolori dell’Andalucia Banca Civica Alberto Moncayo, più fortunato del suo team-mate Miguel Oliveira fermato dalla rottura della catena.

Soltanto 11° Sandro Cortese, penalizzato dal traffico dell’ora di punta, con Simone Grotzkyj Giorgi 13° e primo dei piloti italiani davanti a Luigi Morciano 18° in recupero, non Francesco Mauriello (27°) e l’acciaccato Alessandro Tonucci (29°), non al meglio per l’infortunio alla spalla rimediato ad Estoril, davanti soltanto alle wild card locali Kevin Szalai e Kevin Thobois.

125cc World Championship 2011
Le Mans, Classifica Prove Libere 3

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’44.014
02- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.508
03- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.865
04- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.095
05- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.176
06- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 1.297
07- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.514
08- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.660
09- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.670
10- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 1.776
11- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 1.853
12- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.021
13- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.270
14- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 2.666
15- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 2.785
16- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.908
17- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 3.210
18- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 3.210
19- Alexis Masbou – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.245
20- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 3.266
21- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.332
22- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.940
23- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.380
24- Hiroki Ono – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 4.438
25- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.585
26- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 4.648
27- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.750
28- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.849
29- Peter Sebestyen – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 5.033
30- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.137
31- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 5.923
32- Kevin Szalai – Maxiscoot MVT Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.948
33- Kevin Thobois – Team RMS – Honda RS125R – + 8.158

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy